Attestato certificazione energetica necessario per la detrazione 55%

Attestato certificazione energetica, scheda informativa e asseverazione sono i documenti necessari per godere della detrazione per lavori di risparmio energetico

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Attestato certificazione energetica, scheda informativa e asseverazione sono i documenti necessari per godere della detrazione per  lavori di risparmio energetico

Attestato certificazione energetica. Uno dei documenti necessari per poter fruire della detrazione 55%, per i lavori di risparmio energetico, è, oltre all’asseverazione del tecnico abilitato, la scheda informativa dell’intervento eseguito, l’attestato di qualificazione energetica.

Attestato certificazione energetica e detrazione 55%

L’attestato di certificazione energetica, è quel documento che comprende i dati relativi all’efficienza energetica propri dell’edificio su cui vengono effettuati interventi tesi al risparmio energetico per cui si può fruire della detrazione 55%. Tale certificazione di qualificazione energetica deve essere prodotta successivamente all’esecuzione degli interventi, utilizzando procedure e metodologie approvate dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano ovvero le procedure stabilite dai Comuni con proprio regolamento antecedente alla data dell’8 ottobre 2005. Per gli interventi realizzati a partire dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2008, l’attestato di certificazione energetica degli edifici, ove richiesto, è prodotto, successivamente alla esecuzione degli interventi, utilizzando le procedure e metodologie di cui all’articolo 6, del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, ovvero approvate dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano, ovvero le procedure stabilite dai Comuni con proprio regolamento antecedente alla data dell’8 ottobre 2005.

Esempio attestato certificazione energetica

Di seguito vi riportiamo un modello di attestato:

– Attestato certificazione energetica       

Attestato certificazione energetica: chi deve compilarlo

Si ricorda che l’attestato di certificazione energetica, così come la scheda informativa e l’asseverazione, devono essere rilasciati da tecnici abilitati alla progettazione di edifici e impianti nell’ambito delle competenze ad essi attribuite dalla legislazione vigente, iscritti ai rispettivi

ordini e collegi professionali: ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, dottori agronomi,

dottori forestali e i periti agrari.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Detrazione 55