Attenzione: nuovo tentativo di truffa tramite mail a firma INPS

Nuova mail di phishing che utilizza il nome di INPS per ingannare il destinatario del messaggio e indurlo ad aprire un file allegato .xls contenente un Virus.

di , pubblicato il
Nuova mail di phishing che utilizza il nome di INPS per ingannare il destinatario del messaggio e indurlo ad aprire un file allegato .xls contenente un Virus.

Ci risiamo, è in atto un nuovo tentativo di truffa a danno dei contribuenti tramite il metodo dell’Email phishing.

A darne notizia è la stessa Inps, la quale, con un comunicato sul proprio sito, mette in guardia i propri utenti.

False E-mail Inps

La truffa tramite e-mail phishing viene perpetrata ormai da diverso tempo.

In questi giorni, è in atto un nuovo tentativo.

Lo rende noto lo stesso istituto con un comunicato stampa del 6 ottobre 2020.

In particolare, l’Inps:

“avvisa tutti i suoi utenti di fare attenzione ad una nuova mail di phishing che utilizza il nome di INPS per ingannare il destinatario del messaggio e indurlo ad aprire un file allegato .xls contenente un agente virale.

L’oggetto dell’e-mail, come il nome dell’allegato, può variare, per cui si invita a diffidare di tali comunicazioni, ignorando mail di cui non è possibile accertare l’origine (soprattutto quando richiedono l’apertura di un allegato o il click su un link) e a non aprire allegati dei quali non si è certi della provenienza”.

Come evitare le truffe

Il consiglio, in questi casi, è sempre quello di ignorare tutte le email che propongono di cliccare su un link da parte dell’Istituto.

Si raccomanda sempre di verificare preventivamente i mittenti sconosciuti, senza aprire allegati o seguire collegamenti presenti nelle mail (anche per evitare danni ai propri pc, tablet e smartphone) e in caso di dubbio di cestinare i messaggi.

Infine, è importante sapere che tutte le informazioni sulle prestazioni sono consultabili esclusivamente accedendo al portale istituzionale.

Articoli correlati

Argomenti: ,