Assunzioni Poste Italiane novembre 2018: nuove offerte lavoro per postini in tutta Italia, tutte le informazioni

Nuove offerte lavoro da parte di Poste Italiane per novembre per postini. Tutto quello che bisogna sapere su requisiti, scadenza e iter di selezione.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Nuove offerte lavoro da parte di Poste Italiane per novembre per postini. Tutto quello che bisogna sapere su requisiti, scadenza e iter di selezione.

Nuove offerte lavoro con Poste Italiane. Le nuove assunzioni riguardano postini per la stagione invernale. Di tanto in tanto Poste assume nuovo personale nell’ottica dell’ampliamento dell’organico a seguito del piano occupazionale di cui avevamo parlato anche nell’articolo Assunzioni Poste Italiane 2018-2019: 7.500 posti di lavoro in arrivo, le posizioni aperte adesso

Poste Italiane lavora con noi, le ultime offerte lavoro per portalettere

Poste Italiane ha deciso di reclutare postini per la stagione invernale. I portalettere saranno assunti con contratto a tempo determinato per coprire il personale mancante e per le necessità legate ai picchi di stagione. Di recente, Poste Italiane ha approvato un piano che mira all’assunzione di 8mila persone entro il 2020. Solitamente per la figura di postino non sono richieste particolari competenze. Poste Italiane, infatti, recluta sia personale con esperienza sia senza esperienza. La stessa cosa vale per il titolo di studio secondo cui si ricercano sia Diplomati sia Laureati. Ovviamente, per restringere il campo delle domande, si tiene in considerazione anche il voto ottenuto al diploma o alla laurea.

Requisiti, tipo di contratto e stipendio

Come dicevamo, in questo momento, Poste sta cercando postini per l’inverno 2018-2019 con inserimento da dicembre e contratto a tempo determinato CTD che dovrebbe avere una durata di 3 o 4 mesi a seconda delle necessità, quindi con termine entro marzo 2019 circa. La figura di portalettere dovrà gestire raccomandate, buste, documenti e pacchi nell’area di assegnazione. Per quanto riguarda i requisiti i candidati che inviano la domanda per postino con Poste Italiane dovrà avere:

  • Diploma di scuola superiore con votazione di 70/100 oppure
  • Laurea o diploma di laurea con votazione minima di 102/110
  • Patente di guida e capacità di guidare il motomezzo Piaggio liberty 125 cc usato per la consegna della Posta
  • Certificato di idoneità fisica all’impiego
  • patentino del bilinguismo per i postini che opereranno nella provincia di Bolzano

Nell’annuncio di Poste si parla anche dello stipendio che dovrebbe essere di circa 1100 euro mensili.

Quali sono le sedi e iter selettivo

Poste Italiane sta cercando i postini in molte regioni italiane, città e province. Andando a scorgere la lista si nota infatti che la ricerca è valida in tutte le varie province italiane. Per quanto riguarda la selezione, i candidati dovranno affrontare un test online non prima di aver ricevuto una chiamata dalle risorse umane che indica l’avvenuto invio della domanda e la convocazione per effettuare un test di ragionamento solo se idonei e in linea con il profilo. I candidati potranno scegliere di effettuare il test online, dopo aver ricevuto l’email da parte di [email protected], con tutte le istruzioni su come procedere, oppure svolgerlo presso una sede dell’azienda. I candidati che avranno superato il test potranno accedere alla seconda fase selettiva che consiste in un colloquio e una prova di guida del motomezzo.

Le candidature vanno inviate entro il 18 novembre collegandosi alla pagina Poste Italiane lavora con noi .

Alla stessa pagina è possibile trovare anche l’annuncio di lavoro per addetti allo smistamento a Padova per SDA Express Courier.

Leggi anche: Assunzioni Poste Italiane 2018: nuove offerte lavoro per addetti allo smistamento, ecco dove e chi può candidarsi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro, News lavoro, Ricerca lavoro