Assunzioni Microsoft 2018: nuovo progetto ‘Ambizione Italia’ e opportunità di lavoro settore informatico

Nuove opportunità lavorative con il progetto ‘Ambizione Italia’ di Microsoft, mentre la Contaminaction Tor Vergata University offre la possibilità di seguire uno stage nella Silicon Valley.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Nuove opportunità lavorative con il progetto ‘Ambizione Italia’ di Microsoft, mentre la Contaminaction Tor Vergata University offre la possibilità di seguire uno stage nella Silicon Valley.

Nuove opportunità di lavoro nel settore informatico grazie al progetto ‘Ambizione Italia’ di Microsoft. Si tratta di un programma formazione e lavoro che mira a riqualificare le competenze nel settore It e seguire tutti i cambiamenti della trasformazione digitale.

Nuove opportunità future per progettisti

Il progetto ‘Ambizione Italia’ di Microsoft mira a coinvolgere due milioni di giovani studenti, disoccupati e lavoratori per colmare le lacune nel settore informatico, combattere la disoccupazione e formare nuovi professionisti nel settore digitale. Di recente, infatti, una ricerca aveva messo in luce come molte aziende cerchino determinati profili difficili da reperire proprio per mancanza di skills . Il nuovo progetto di Microsoft vuole dunque promuovere una cultura digitale sfruttando anche il potenziale dell’Intelligenza Artificiale per cui il colosso dell’informatica ha investito 100 milioni di Euro a cui vanno aggiunti 6 milioni di euro investiti da The Adecco Group per la piattaforma digitale Phyd, un ambiente virtuale ma anche fisico, situato a Milano, che dal 2019 permetterà di trovare corsi, seminari e percorsi in base alle proprie aspirazioni e competenze. Anche Linkedin ha contribuito con il servizio  Talent Insights basato sul machine learning e sul processamento del linguaggio naturale.

Silvia Candiani, AD di Microsoft Italia ha spiegato che «Le aziende italiane si mostrano sempre più interessate all’Artificial Intelligence, ma dalla nuova ricerca Microsoft-EY emerge un ritardo: solo il 15% delle imprese nostrane ha dichiarato di esser andata oltre lo sviluppo di progetti pilota, rispetto alla media europea del 32%»

Si tratta insomma di un’iniziativa interessante che vede come partner appunto anche LinkedIn, Invitalia, Adecco, Cariplo Factory e Fondazione Mondo Digitale. Nei progetti c’è la volontà di formare 50mila professionisti offrendo corsi e servizi di formazione gratuiti. Tutte le informazioni si trovano alla pagina dedicata.

Stage nella Silicon Valley

Sempre nell’area tecnologica segnaliamo anche che la Contaminaction Tor Vergata University offre la possibilità di seguire uno stage nella Silicon Valley nei settori  Web & App, Human Resources, Innovation & Business, Marketing, Graphic Design o Internet Of Things. Le selezioni sono previste il 10 ottobre 2018 nell’Aula Magna di Tor Vergata. Maggiori informazioni si trovano al sito dedicato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro, News lavoro, Assunzione giovani, Ricerca lavoro