Assunzioni Autostrade per l’Italia: posizioni aperte e offerte lavoro aprile

Nuove posizioni aperte con Autostrade per l’Italia, a caccia di profili in tutta Italia.

di , pubblicato il
Offerte lavoro Ferrovie dello Stato

Nuove offerte lavoro Autostrade per l’Italia. La nota società sta cercando nuove figure per assunzioni nei prossimi mesi. Di seguito le posizioni aperte con Autostrade per l’Italia, i requisiti richiesti e come inviare la candidatura.

Offerte lavoro Autostrade per l’Italia: posizioni aperte

Grazie all’approvazione di un nuovo piano industriale, Autostrade per l’Italia ha deciso di inserire 2900 persone entro il 2024. Sono diverse le posizioni aperte per le nuove assunzioni di Autostrade per l’Italia, che in questo momento sta cercando personale in Puglia, Veneto, Emilia Romagna, Lazio etc. Tra le figure ricercate troviamo:
-Coordinatore impianti di tratta a Occhiobello in provincia di Rovigo
-Coordinatore di Automezzi a Bar
-Tecnico di Tratta a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino
-Assistente alla Viabilità a Monselice
-Tecnico Contratti, Acquisti e Servizi a Cassino, in provincia di Frosinone
-Tecnico Intervento Specialistico Impianti Energia e Sicurezza e Tecnico Intervento Specialistico Impianti —Infrastrutture a Fiano Romano (Roma)
-Specialista Monitoraggio e Manutenzione Infrastruttura a Pescara.

Si cercano anche un Specialista Impianti gallerie e un Tecnico di Manutenzione Ordinaria a Udine e sempre a Fiano Romano Specialista di Manutenzione e Tecnico Intervento Specialistico Impianti Servizi.
In merito ai requisiti, per la maggior parte sono richiesta diploma o laurea attinente ed esperienza di lavoro in contesti simili. E’ comunque opportuno controllare i singoli requisiti in base alla posizione per cui ci si vuole candidare.

Come inviare la candidatura per lavorare con Assunzioni Autostrade per l’Italia

Gli interessati alle assunzioni di Autostrade per l’Italia, possono inviare la candidatura collegandosi alla pagina Autostrade per l’Italia lavora con noi Home, dove è possibile caricare direttamente il proprio cv e poi aspettare una eventuale chiamata per il colloquio di lavoro.

Dopo la valutazione delle candidature, è previsto un primo contatto telefonico e delle interviste seguiti da colloqui tecnici e assessment. Una volta ottenuto il contratto, sarà possibile anche seguire dei percorsi professionali per la crescita in azienda.

Vedi anche: Assunzioni Poste Italiane: posizioni aperte ad aprile anche per postini

Argomenti: , ,