Assunzioni Amazon 2019: 115 posti di lavoro a Roma grazie a nuovo magazzino

Amazon assume a Roma con 115 posti di lavoro in nuovo magazzino. Ecco le prime informazioni.

di , pubblicato il
Amazon assume a Roma con 115 posti di lavoro in nuovo magazzino. Ecco le prime informazioni.

Amazon sta seriamente puntando al mercato italiano con l’apertura di vari magazzini e poli distributivi sparsi su tutto il territorio. Di pochi giorni fa è la notizia dell’apertura di un magazzino a Roma, nella zona di Settecamini, che porterà all’assunzione di 115 persone. Vediamo i dettagli.

Nuovi posti di lavoro con Amazon

Ci siamo già occupati di Amazon e della ricaduta occupazionale determinata dai vari magazzini pronti al debutto in Italia come abbiamo visto nei recenti approfondimenti legati al deposito di Colleferro e il centro distributivo di Arzano

Leggi anche: Assunzioni Amazon: 2mila posti di lavoro grazie a nuovo deposito a Colleferro

Nuove assunzioni Amazon: 180 posti di lavoro grazie al nuovo centro smistamento di Arzano

Il colosso americano vuole ancora investire nel nostro paese e ha pensato di aprire un magazzino a Roma, che prevede una struttura di 9mila metri quadri e che porterà all’assunzione di più di 100 persone.

Da quello che si apprende, almeno in questo momento, si tratterà di assunzioni dirette in principio per 35 dipendenti a tempo indeterminato, e 80 autisti, sempre a tempo indeterminato.

Profili ricercati

Per quanto riguarda  i profili ricercati si parla di addetti alla movimentazione delle merci e magazzinieri, ma anche responsabili e impiegati. Attualmente non si sa molto sui requisiti richiesti ne tanto meno su quando avverranno le assunzioni in oggetto. Nel frattempo, Amazon inserisce tutte le offerte di lavoro disponibili nei vari magazzini italiani a questo link. Di recente Amazon aveva anche aperto delle nuove posizioni lavorative a Torrazza Piemonte Assunzioni Amazon 2019: 1.200 posti di lavoro a Torrazza Piemonte, data giornata di reclutamento, segno che il colosso sta investendo moltissimo nel nostro paese e ha intenzione di portare avanti un grande piano sviluppo dopo il polo di Castel San Giovanni, quelli di Vercelli, Rieti e i vari uffici a Milano e Cagliari, dove, non di rado, sono presenti numerose proposte lavorative.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,