Assistenti lingua italiana all’estero: il bando del MIUR per AS 2017/2018

Assistenti di lingua italiana all'estero: il bando del MIUR, i requisiti richiesti e la scadenza di presentazione della domanda.

di , pubblicato il
Assistenti di lingua italiana all'estero: il bando del MIUR, i requisiti richiesti e la scadenza di presentazione della domanda.

Nuovo bando per gli assistenti di lingua italiana all’estero per l’as 2017/2018 pubblicato dal MIUR.

Ancora non si conosce il numero esatto dei posti resi disponibili anche se a titolo indicativo il Ministero ha fornito le richieste per l’anno scolastico in corso, ovvero:

  • 36 posti in Austria
  • 3 posti in Belgio
  • 181 posti in Francia
  • 26 posti in Germania
  • 6 posti in Irlanda
  • 10 posti nel Regno Unito
  • 38 posti in Spagna.

Assistenti lingua italiana all’estero: quale compito ricoprono?

Gli assistenti di lingua italiana all’estero dovranno affiancare gli insegnanti di lingua italiana fornendo un contributo alla conoscenza e alla cultura italiana per un periodo di 8 mesi l’anno presso uno o più istituti per un impegno di 12 ore settimanali. Il compenso per la retribuzione varia in base al Paese di destinazione.

Assistenti di lingua italiana: requisiti

Per poter rispondere al bando del MIUR i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • età inferiore a 30 anni
  • non aver già ricoperto lo stesso incarico per il MIUR
  • essere libero da impegni lavorativi e obblighi militari per il periodo compreso tra settembre 2017 e maggio 2018
  • non avere condanne penali e procedimenti penali pendenti
  • aver conseguito entro il 1 gennaio 2016 un diploma di laurea specialistica/magistrale
  • aver sostenuto almeno 2 esami nel corso triennale e quadriennale relativi alla lingua e letteratura per i Paesi per i quali si presenta la domanda appartenenti ai settori tecnico-scientifici indicati nella Tabella 2 del bando e almeno 2 esami  per quanto riguarda la tabella 3.

La domanda va presentata entro il 4 marzo 2017 esclusivamente utilizzando l’applicazione indicata alla pagina Web del MIUR indicando come preferenza un solo Paese di destinazione.

Argomenti: ,