Asdi : guida all’Assegno di Disoccupazione

Come funziona l'ammortizzatore sociale che affianca la NASpI? Beneficiari, durata e importi dell'Assegno di disoccupazione ASDI.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Come funziona l'ammortizzatore sociale che affianca la NASpI? Beneficiari, durata e importi dell'Assegno di disoccupazione ASDI.

A partire dal 1 maggio 2015 è entrata in vigore la nuova NASpI che ha sostituito Aspi e Mini-Aspi insieme all’ASDI, l’assegno di disoccupazione che spetterà a coloro che, pur avendo usufruito della NASpI per la sua durata intera, non sono riusciti a trovare un nuovo lavoro. L’ASDI è, quindi, un ammortizzatore sociale rivolto a chi, dopo perduto il lavoro ha usufruito dell’indennità di disoccupazione ma si trova ancora in una situazione economica di bisogno. Vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere su questo nuovo ammortizzatore sociale, da chi può usufruirne, quali sono i requisiti, la durata e gli importi erogati.

ASDI 2015: beneficiari

Chi può accedere all’ASDI? Possono accedere i soggetti che, dopo aver beneficiato dell’intera NASpI si trovano ancora disoccupati e in una condizione economica disagiata. Per accedere all’ASDI sono richiesti gli stessi requisiti che occorrono per poter fruire della NASpI e cioè:

  •        Stato di disoccupazione
  •         Nei 4 anni precedenti la perdita dell’impiego almeno 13 settimane di contributi versati
  •          30 giornate lavorative nell’anno di lavoro effettive in cui si è verificato il fenomeno della disoccupazione

Anche se i requisiti sono gli stessi per fruire della NASpI, per l’ASDI il governo ha deciso di dare priorità a tutti quei lavoratori vicini al pensionamento (e che quindi avranno più difficoltà a trovare una nuova occupazione) e i disoccupati con nuclei familiari che comprendano minori.

ASDI: risorse

L’Assegni di Disoccupazione non sarà disponibile per tutti i disoccupati che non hanno trovato una nuova occupazione  poiché le risorse disponibili ammontano per il 2015 a 200 milioni e altri 200 sono destinati al 2016. Una volta esaurite le risorse del Fondo istituito per l’occasione il sostegno non potrà più essere erogato; proprio per questo motivo l’ASDI sarà erogato in base all’ordine cronologico di presentazione delle richieste e, quando le risorse saranno esaurite, l’INPS non prenderà in considerazione nuove domande.

ASDI: quanto dura

L’erogazione dell’ASDI inizierà i 1 maggio 2015 e sarà erogato per un massimo di 6 mesi.

ASDI: importo

A quanto ammonterà l’Assegno di disoccupazione? L’importo sarà pari al 75% dell’ultima indennità NASpI erogata e in ogni caso non potrà essere più alto dell’assegno sociale. L’importo dell’assegno può salire in base alla composizione del nucleo familiare del lavoratore.

ASDI 2015: progetto personalizzato

Per poter fruire dell’ASDI viene posta la condizione di aderire a un progetto personalizzato redatto dai centri per l’impiego con il quale il lavoratore si impegna alla ricerca di una nuova occupazione dando immediatamente la sua disponibilità a frequentare corsi di formazione e orientamento e ad accettare proposte di lavoro adeguate. Se non si rispettano queste condizioni l’erogazione dell’Assegno di disoccupazione verrà sospesa.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Asdi