ASDI 2016 per chi ha fruito della Naspi: domande entro quando?

Entro quando vanno presentate le domande per poter fruire dell'ASDI?

di , pubblicato il
Entro quando vanno presentate le domande per poter fruire dell'ASDI?

Per tutti i lavoratori dipendenti che hanno fruito per l’intera durata della Naspi c’è la possibilità di fruire dell’Asdi. Vediamo quali sono i lavoratori interessati ed entro quando va presentata la domanda.   Per i lavoratori che hanno usufruito dell’intera durata della Naspi entro il 3 marzo 2016 la domanda per ottenere l’Asdi va presentata entro il 2 aprile.

Questo quanto precisato dalla circolare INPS numero 47 del 2016 con la quale l’istituto previdenziale fornisce le prime istruzioni relative al sostegno residuale contro la disoccupazione.  

A chi spetta l’ASDI?

L’ASDI spetta a tutti i lavoratori che rispettino i seguenti requisiti:

  • nucleo familiare con almeno un minore o a lavoratori con un età pari o superiore a 55 anni
  • che il nucleo familiare versi in una situazione di bisogna economico (attestazione Isee con valore pari o inferiore a 5mila euro)
  • abbiano fruito della Naspi per l’intera durata senza trovare una nuova occupazione.

 

Presentazione domande ASDI

Le domande, per poter fruire dell’Asdi, pena la decadenza della prestazione, vanno presentate entro il termine di 30 giorni dal primo giorno successivo al termine della fruizione della Naspi. Per i lavoratori che, però, hanno fruito della Naspi per la sua durata massima nel periodo compreso tra il 1 maggio 2015 e il 3 marzo 2016 e per i quali, quindi, sia già decorso il termine dei 30 giorni per la presentazione della domanda, il predetto termine di presentazione entro 30 giorni inizia a decorrere dalla data di pubblicazione della circolare in oggetto e la domanda potrà essere presentata entro il 2 aprile 2016.   La domanda dovrà essere presentata in modalità telematica tramite PIN dispositivo INPS o tramite patronato, o tramite Contact Center integrato INPS INAIL.

Argomenti: , ,