Arrivano i voucher Inps per pagare la baby sitter

Approvato il decreto che stanzia fondi per i voucher Inps per baby sitting, il nuovo bonus bebè 2013

Alessandra Caparello

voucher inps

Voucher Inps per pagare la baby sitter in arrivo. Si attende solo l’ok da parte della Corte dei conti visto che il decreto ministeriale di attuazione del nuovo bonus bebè 2013 è stato firmato dal ministro Fornero e da quello dell’Economia, Vittorio Grilli il 22 dicembre scorso, prevedendo lo stanziamento di 78 milioni l’anno, per il triennio 2013-2015.

Voucher Inps per baby sitter

In sostanza il bonus bebè 2013 consiste nell’erogazione di buoni lavoro, i voucher Inps per pagare la baby sitter o coprire la retta dell’asilo. Beneficiarie sono le lavoratrici che devono rientrare al lavoro dopo il congedo di maternità. Dopo 11 mesi dal congedo, si può chiedere un contributo economico da usare per il pagamento della baby sitter o per coprire la retta dell’asilo nido.

Richiesta all’Inps

La richiesta di voucher Inps per pagare la baby sitter deve comunque essere alternativa rispetto alla fruizione del congedo parentale, e ha come  scopo quello di accelerare o facilitare il possibile rientro in servizio lavoratrice della stessa lavoratrice.

La richiesta va indirizzata all’Inps secondo modalità da esso stesso definite. Secondo quanto prevede il decreto ministeriale si darà importanza all’ordine cronologico di invio delle domande, ma soprattutto dall’indicatore Isee di ogni nucleo familiare.

 

Sullo stesso argomento potrebbe interessarti anche:

Voucher Inps per servizi di baby sitter.Si attende il decreto ministeriale

Bonus bebè 2013.Ecco tutte le informazioni

  1. Rosa Santella 26 marzo 2013

    CHI MI SA DIRE QUALCOSA PER IL BONUS BABY SITTERE O NIDO……????????
    NESSUNO SA DIRMI NULLA…..

Comments are closed.

Commenta la notizia



SULLO STESSO TEMA

Send this to friend