Arriva il nuovo Pos Unico, così il Governo incoraggia l’utilizzo dei Buoni Pasto Elettronici a discapito di quelli cartacei

Non solo vantaggi fiscali per i dipendenti. Con il nuovo Pos Unico, l’utilizzo dei Buoni Pasto Elettronici sarà più conveniente anche per gli esercenti.

di , pubblicato il
Non solo vantaggi fiscali per i dipendenti. Con il nuovo Pos Unico, l’utilizzo dei Buoni Pasto Elettronici sarà più conveniente anche per gli esercenti.

Arriva il nuovo Pos Unico in grado leggere i buoni pasto di tutte le società emittenti.

Questa novità è prevista da una norma del decreto semplificazioni, approvato in questi giorni in via definitiva alla Camera.

Lo scopo è quello di semplificare la vita agli esercenti, alle prese con molteplici “macchinette” pos e stimolare sempre più l’uso di meccanismi di pagamento tracciabili.

Questo è solo l’ultimo tassello con il quale si intende favorire l’utilizzo dei buoni pasto elettronici a scapito di quelli cartacei. Oltre a questa novità, ricordiamolo, vi sono anche dei grossi vantaggi di tipo fiscale. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Buoni Pasto Elettronici

I buoni pasto elettronici, sostanzialmente, sono dei ticket restaurant de materializzati, dunque, in versione digitale, che stanno sempre più sostituendo quelli tradizionali.

I buoni pasto elettronici fisicamente sono molto simili a delle carte di pagamento prepagate, sui quali il datore di lavoro “carica” quotidianamente il valore del buono pasto da consumarsi presso il ristorante o il supermercato convenzionato.

Buoni pasto elettronici, vantaggi fiscali

Lo Stato non impone tasse sui ticket restaurant, ed è questo il principale vantaggio dei buoni pasto elettronici per i dipendenti.

In più, secondo quanto previsto dalla manovra di bilancio 2020, la soglia di esenzione fiscale sui buoni pasto elettronici passa da 7 a 8 euro, mentre diminuisce, da 5,29 a 4 euro, su quelli cartacei.

Pos Unico, diminuiscono gli oneri per gli esercenti

Con la norma contenuta nel decreto semplificazioni appena approvato alla camera, sostanzialmente, si vanno a ridurre gli oneri a carico degli esercenti. Questi potranno avvalersi di un unico apparecchio pos. Ad oggi, gli stessi esercenti sono costretti ad utilizzare quasi un apparecchio pos per ogni società emittente.

 

Guide e articoli Correlati

Buoni pasto

Smart Working, posso usufruire dei Buoni Pasto se il mio turno di lavoro include la fascia oraria del pranzo?

Buoni pasto non utilizzati causa covid, non concorrono alla formazione del reddito di lavoro dipendente

Argomenti: ,