Arriva il Condono anche per ICI, IMU e TASI

Arriva il condono per liti fiscali pendenti anche per i tributi locali (ICI, IMU e TASI), fino ad una riduzione del 50%.

di , pubblicato il
Arriva il condono per liti fiscali pendenti anche per i tributi locali (ICI, IMU e TASI), fino ad una riduzione del 50%.

Condono liti fiscali pendenti esteso anche ai tributi locali: ICI, IMU e TASI, è quanto previsto da un emendamento alla Manovra correttiva 2017, approvato in Commissione Bilancio della Camera dei Deputati.
La misura prevede, che per la corretta attuazione, la possibilità degli Enti territoriali, entro 90 giorni dalla entrata in vigore della legge di conversione del decreto, di applicare alle controversie di cui siano parte gli stessi criteri di definizione agevolata previsti dall’art. 11 del D.L. n. 50/2017, secondo le forme previste dalla legislazione per l’adozione degli atti destinati a disciplinare i propri tributi.
Salta l’ipotesi di una riapertura dei termini per la rottamazione delle cartelle Equitalia, almeno per adesso.

Condono  anche per ICI, IMI e TASI

La novità significativa della misura riguarda condono liti fiscali pendenti esteso anche ai tributi locali (ICI, IMU, TASI). La misura prevede, la possibilità per gli Enti territoriali, entro 90 giorni dalla entrata in vigore della legge di conversione del decreto, di applicare gli stessi criteri della definizione agevolate previsti dall’ar. 11. Gli stessi Enti territoriali, potranno prevedere una riduzione d’imposta fino ad un massimo del 50% .

Rottamazioni liti fiscali

Questa nuova rottamazione porterà ad uno sconto del 50%. Prima si è intrapreso il cammino della rottamazione cartelle adesso si intraprende la rottamazione liti fiscali pendenti, l’obiettivo è quello di ridurre tutte le cause contro il fisco, che costano molto e intasano i tribunali. Chi rinuncia a fare causa al Fisco avrà uno sconto del 50%.

Leggi la notizia completa: Rottamazione liti fiscali con sconto del 50%: ecco quando

Argomenti: , , ,