Area C a Roma come a Milano? Proposta, importo ticket ed esenzioni

Un'area C a Roma come a Milano: la capitale si prepara a questa novità per far fronte al deficit di bilancio? Cosa deve sapere chi viene da fuori e quali esenzioni sono previste per i romani

Condividi su
Seguici su
Alessandra De Angelis

area_c_roma

Debutterà anche a Roma l’area C che a Milano è servita ad aumentare le entrate nelle casse del Comune e a limitare la circolazione dei veicoli nel centro. Ecco da quando partirà la novità e tutto quello che c’è da sapere per arrivare preparati ed evitare multe: strade coinvolte e data di debutto, importo del ticket, permessi ed esenzioni.

Area C Milano: date sospensione

Roma, Area C: quanto si pagherà per entrare nel centro?

Lo ha confermato Enrico Stefano, Presidente della Commissione Mobilità, in occasione di un convegno sul car pooling: l’Area C capitolina sarà pronta per il 2018. Proprio come avviene a Milano coinvolgerà un centro storico allargato (a Roma si parla di area ferroviaria). Per compensare l’accesso ridotto alla zona a traffico limitato sarà ottimizzato il servizio di trasporto pubblico  (ma anche con il rafforzamento della copertura del servizio di car sharing).

La scelta di debuttare nel 2018 non è quindi casuale: Roma oggi non è pronta a compensare con il servizio pubblico mentre per quella data sarà pronto il tratto della metro C che porta a San Giovanni e saranno terminati alcuni cantieri per tram nuovi.

Il pedaggio sarebbe applicato alle automobili private, con importi diversi in base alla residenza e al tipo di veicolo.

Mancano ancora molti aspetti da definire ma pare che per i cittadini residenti saranno previsti dei bonus mobilità proprio come a Milano (ma si parla di 150 bonus e non solo 40 come nel capoluogo lombardo).

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su
Argomenti:   Multe

Commenta la notizia


Il nostro Magazine: Fisco

View my Flipboard Magazine.



GUIDA: Multe

SULLO STESSO TEMA