Apprendistato professionalizzante: stanziate le risorse

Apprendistato professionalizzante e contratto di mestiere finanziati con nuove risorse individuate con decreto direttoriale del Minsitero del lavoro e delle politiche sociali

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Apprendistato professionalizzante e contratto di mestiere finanziati con nuove risorse individuate con decreto direttoriale del Minsitero del lavoro e delle politiche sociali

Apprendistato professionalizzante al via grazie alle risorse stanziate con l’apposito decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sono state ripartite tra le regioni e le province autonome.

Apprendistato professionalizzante: il Decreto direttoriale

Apprendistato professionalizzante e contratto di mestiere le due fattispecie da finanziarie con le risorse suddette per il 2012. Dopo gli sgravi contributivi previsto per  i datori di lavoro che assumono tramite il contratto di apprendistato dal 1° gennaio di quest’anno fino al 31 dicembre 2012, si riconosce uno sgravio contributivo del 100% per i primi tre anni, che diventerà del 10% dal quarto anno contrattuale in poi, sempre per aziende con 9 addetti ( si veda  a tal proposito il nostro articolo Apprendistato: partono gli sgravi contributivi). Vengono ora stanziate le risorse per  la stipula di contratti di apprendistato professionalizzante.

Apprendistato professionalizzante: cos’è

Pare opportuno ricordare che l’apprendistato professionalizzante è una tipologia di apprendistato rivolto per lo più a soggetti di età compresa tra i diciotto anni e i ventinove anni. Possono essere assunti, in tutti i settori di attività, con contratto di apprendistato professionalizzante, per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e l’acquisizione di competenze di base, trasversali e tecnicoprofessionali. Per i soggetti in possesso di una qualifica professionale, conseguita ai sensi della legge 53/03, il contratto di apprendistato può essere stipulato a partire dal diciassettesimo anno di età.

Apprendistato professionalizzante: gli incentivi

Ora il decreto direttoriale n. 85472012 del 31 ottobre scorso, ha previsto la ripartizione delle risorse relative all’annualità 2012 per il finanziamento delle attività formative nell’esercizio dell’apprendistato. Risorse queste che ammontano a 100milioni di euro, di cui il 50 per cento destinate prioritariamente proprio alla tipologia dell’apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere. Le risorse sono state ripartite tra regioni e province autonome per il 65% sulla base degli apprendisti assunti e per il 35% sulla base degli apprendisti formati, calcolati sulla media del triennio 2009-2011 e prevedendo un limite minimo di euro 516.000,00 per ciascuna amministrazione.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Contratto di apprendistato