Apertura partita Iva in calo a febbraio 2013, i dati del MEF

Il Dipartimento delle finanze, nel suo periodico osservatorio sulle partite Iva, rileva una flessione nell'apertura di nuove ditte individiuali nel mese di febbraio 2013 rispetto al 2012, pari a meno 9,4%

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Il Dipartimento delle finanze, nel suo periodico osservatorio sulle partite Iva, rileva una flessione nell'apertura di nuove ditte individiuali nel mese di febbraio 2013 rispetto al 2012, pari a meno 9,4%

Apertura partita Iva in calo nel mese di febbraio 2013. A fornire i dati il Ministero dell’economia e delle finanze nel suo osservatorio periodico sulle partite Iva.

Apertura partita Iva in calo a febbraio 2013

Dai dati forniti dal Mef risulta che nello scorso mese di febbraio 2013 sono state aperte 50.759 nuove partite Iva. Un dato non da poco ma se messo a confronto con il mese di febbraio 2012, si deve registrare una decisa flessione, il -9,4%.

I dati del Mef

Il Mef fornisce poi una descrizione dettagliata della distribuzione geografica dell’apertura partite Iva con un  43,3% di nuove aperture al Nord, il 22,8% al Centro e circa il 34% al Sud ed Isole. La classificazione per settore produttivo evidenzia che il commercio registra sempre il maggior numero di aperture di partite Iva, con circa il 24% del totale, seguito dalle attività professionali (oltre il 16%), edilizia ed agricoltura. Rispetto al corrispondente mese del 2012, tra i settori principali l’unico in attivo è quello di alloggio e ristorazione (+7,9%), mentre le flessioni più decise appartengono ai settori professionale. edilizio trasporto/magazzinaggio ed artistico/sportivo (tutti (oltre il 17%).

Una ripartizione anche per sesso nell’apertura di nuove partite Iva è quella che fornisce il Mef, con un 63,2% appartenente al genere maschile, di cui il 51% da parte di giovani under 35 anni. Anche qui il settore è in calo se portato a confronto del mese di febbraio dello scorso anno. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Partita Iva