Ape Social 2019, domanda con o senza certificazione: aspettare novembre è rischioso

Stanno per scadere i termini per la domanda Ape Social 2019. Il 15 luglio è infatti in calendario la seconda, e penultima, finestra per questa forma di pensione anticipata.

di , pubblicato il
Stanno per scadere i termini per la domanda Ape Social 2019. Il 15 luglio è infatti in calendario la seconda, e penultima, finestra per questa forma di pensione anticipata.

Stanno per scadere i termini per la domanda Ape Social 2019. Il 15 luglio è infatti in calendario la seconda, e penultima, finestra per questa forma di pensione anticipata in seguito alla proroga prevista dall’articolo 18 del D.L. n. 4/2019. Possono usufruirne anche i lavoratori già in possesso di certificazione che però non hanno fatto domanda lo scorso anno.

Leggi anche:

Scadenza Ape Social 2019: per chi vale e tutto quello che c’è da sapere

Tale reddito ponte serve ad accompagnare il pensionato fino al raggiungimento dei requisiti per la pensione di vecchiaia (che, ricordiamo, per il biennio 2019-2020 è fissato a 67 anni). Ne possono fare domanda sia i lavoratori del settore privato che pubblico, mentre sono esclusi i liberi professionisti iscritti ad Albi professionali propri (es. Commercialista, Consulenti del lavoro, Avvocati, ecc.).

Lo strumento, inoltre, è riservato in via esclusiva ai lavoratori che si trovano in condizione di difficoltà. Sono quattro in particolare i profili di tutela:

  1. disoccupati;
  2. invalidi (superiore o uguale al 74%);
  3. caregiver;
  4. addetti a mansioni gravose.

Il richiedente, oltre a rientrare in una delle suddette categorie, dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • almeno 30 anni di contributi (o 36 anni di contributi per i lavori gravosi) maturati entro fine anno;
  • cessazione dell’attività lavorativa;
  • residenza in Italia;
  • non essere titolare di una pensione diretta in Italia o all’estero;
  • pensione di vecchiaia maturata di importo non inferiore a 1,4 volte l’importo della pensione minima dell’INPS.

Domanda Ape sociale 2019: le finestre

Chi conta di perfezionare i requisiti d’accesso entro la fine dell’anno corrente e vuole presentare domanda Ape Social, dovrà segnare le seguenti date:

  • 31 marzo 2019 (già scaduto);
  • 15 luglio 2019;
  • 30 novembre 2019.

Come accaduto lo scorso anno, attendere l’ultima finestra temporale o sforare il termine del 30 novembre 2019 potrebbe rappresentare un rischio perché l’INPS prenderà in considerazione le ultime domande solamente se ci sono risorse finanziarie residue.

Presentata la domanda Ape sociale, i termini entro cui l’INPS comunica l’esito dell’istruttoria delle domande di verifica sono:

  • 15 ottobre 2019, per le domande di certificazione presentate entro il 15 luglio 2019;
  • 31 dicembre 2019, per le istanze di verifica delle condizioni inviate dopo il 15 luglio 2019, ma entro il 30 novembre.

La domanda può essere inoltrata online o tramite Patronato.

 

Argomenti: ,