Antitrust: finanziamento affidato alle imprese che pagano un contributo

Antitrust finanziato con i contributi versati da quelle imprese con ricavi superiori a 50 milioni di euro

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Antitrust finanziato con i contributi versati da quelle imprese con ricavi superiori a 50 milioni di euro

Antitrust. Al via la campagna di riscossione dell’Autorità garante per la concorrenza che informa le imprese dell’obbligo in loro capo di versare il nuovo contributo destinato a finanziare l’attività dell’Authority.

Antitrust: il finanziamento nel decreto liberalizzazione

E’ stato il decreto liberalizzazioni voluto dal Governo Monti a stabilire che il funzionamento dell’Antitrust sia affidato alle imprese che debbono provvedere al versamento di un contributo di importo pari allo 0,08 per mille del fatturato risultante dall’ultimo bilancio approvato, con una soglia massima non superiore a 400 mila euro.

Contributi imprese

Spetta alle imprese allora farse carico dell’onere di finanziare l’Antitrust. In particolare queste imprese sono le società di capitali aventi ricavi totali (voce A1 del conto economico) superiori a 50 milioni di euro, risultanti dall’ultimo bilancio approvato alla data del 18 luglio 2012, data della delibera con la quale l’Authority ha stabilito le modalità di contribuzione per l’anno 2013.

Contributo all’Antitrust: quando e come avviene il versamento

Il versamento di questo contributo parte da ieri, 1 ottobre 2012 e avrà scadenza a giorno 30 ottobre 2012, mentre dal 2012, il contributo dovrà essere versato entro il 31 luglio di ogni anno di competenza. Per quanto concerne le modalità di pagamento, l’Antitrust ha stabilito che i versamenti dovranno essere effettuati su un apposito conto intestato, specificando il codice fiscale della società e la denominazione e causale del versamento. Effettuato il pagamento le imprese saranno tenute a trasmettere tramite Pec la ricevuta, accompagnata da un apposito modulo che sarà pubblicato sul sito dell’Autorità.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi, Aziende e Società