Anticipo TFS dipendenti statali: la crisi di governo lo mette a rischio?

L'attuale crisi di governo mette in qualche modo a rischio l'erogazione anticipata del TFS per i dipendenti statali?

di , pubblicato il
L'attuale crisi di governo mette in qualche modo a rischio l'erogazione anticipata del TFS per i dipendenti statali?

Buongiorno,

sono andato in pensione il 1° Agosto in quota 100 con l’aspettativa di prendere subito e comunque nei tempi previsti dal D.Lgs “Quota 100” il tfs.

Considerata l’attuale crisi di Governo, è possibile che l’accordo con gli Istituti di Credito salti? E, a tal proposito, ci sono novità su quando sarà definito questo accordo?

Grazie.

L’erogazione anticipata del TFS per i dipendenti statali è regolata dallo schema DPCM.

Con tale provvedimento, approvato il mese scorso, si regola l’erogazione del TFS con l’anticipo grazie ai prestiti concessi dagli istituti bancari. Ora il provvedimento è stato inviato al Garante della privacy e a quello di mercato e concorrenza ma anche al Consiglio di Stato per acquisirne il parere. Concluso questo iter burocratico, poi, il DPCM sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e solo dopo sarà stipulato l’accordo tra Abi e ministero del lavoro e delle Politiche sociali e Ministero dell’Economia e delle finanze.

Non esiste, quindi, ancora un accordo tra banche e ministeri e per questo l’erogazione anticipata del TFR/TFS per i dipendenti statali non è ancora fruibile.

Anticipo TFS e crisi di governo

L’attuale crisi di governo, a mio avviso, non andrà ad intaccare la normativa sull’anticipo TFS poiché tale misura, essendo a carico di prestiti erogati dalle banche, non andrà in nessun modo ad intaccare le casse dello Stato.

Il compito del nuovo governo sarà sicuramente quello di far quadrare i conti e la prossima legge di Bilancio (definita da molti “lacrime e sangue”) potrebbe contenere dei provvedimenti volti ad aumentare le entrate per lo Stato e a diminuirne le uscite. Proprio per questo motivo non credo minimamente che sarà varato qualche provvedimento che limiti o abolisca l’anticipo TFS.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.