Anticipo TFS decreto 4/2019: solo per chi accede a quota 100?

L'anticipo del TFS è destinato solo a chi accede alla pensione con quota 100 o a tutti i dipendenti del pubblico impiego?

di , pubblicato il
L'anticipo del TFS è destinato solo a chi accede alla pensione con quota 100 o a tutti i dipendenti del pubblico impiego?

Buongiorno vorrei, se posso, approfittare una seconda volta della sua gentilezza e porLe un quesito:

ho fatto domanda come dipendente Ente Locale per andare in pensione con quota 100 il 1° di Agosto;
con la Legge Fornero dovrei andare in pensione a metà Dicembre, cambierebbe qualcosa per quanto attiene i tempi di riscossione del TFS?
Nel Decretone che sarà convertito in legge si equiparano i due trattamenti o solo chi andrà con quota 100 avrà l’anticipo pensionistico?

Con l’articolo 23 e 24 del DL 4/2019 si è introdotta la possibilità per i dipendenti del pubblico impiego di richiedere l’anticipo del TFS con l’erogazione di un finanziamento a condizioni agevolate da parte degli istituti di credito.

Inizialmente l’anticipo ottenibile era stato fissato in 30mila euro, successivamente aumentato in 45mila da emendamenti proposti durante l’iter burocratico del decreto.

Anticipo TFS perché?

L’anticipo TFS è stato introdotto sostanzialmente per contenere gli effetti negativi  dello slittamento della liquidazione da parte di coloro che accedevano alla pensione anticipata con la quota 100 ma i soggetti interessati dalla misura sono quasi 300mila in 3 anni.

Anticipo TFS a chi è rivolto

Alla misura potranno aderire quasi tutti i dipendenti statali e non solo quelli che accederanno alla pensione con la quota 100. I beneficiari della norma, infatti, includono coloro che hanno cessato il rapporto di lavoro e che accedono al pensionamento con requisiti in base all’articolo 24 del Decreto Legislativo numero 201 del 2011 o per la quota 100.

Si tratta dunque di coloro che accedono alla pensione con:

  •  con quota 100 a 62 anni con 38 anni di contributi
  • alla pensione di vecchiaia con 67 anni di età ed almeno 20 anni di contributi
  • alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne
  • con l’ape sociale.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.