Annullamento multe e bollo auto, in autotutela, la procedura da seguire

Come cancellare i debiti, tipo multe del codice della strada e bollo auto, in autotutela, la procedura da seguire.

di , pubblicato il
Autotutela

È possibile chiedere l’annullamento di una cartella esattoriale o di una multa con l’esercizio in autotutela, senza avvocato e spese. L’esercizio in autotutela permette al cittadino di presentare una richiesta di annullamento del debito all’ente che ha provveduto alla notifica.

L’Agenzia all’atto della presentazione dell’istanza in autotutela da parte del contribuente, verifica l’esattezza dell’operazione, e se verifica ce c’è un errore, emette immediatamente lo sgravio.

Cosa indicare nella domanda di autotutela

Nella domanda di autotutela va indicato la cartella o la multa di cui si chiede l’annullamento e i motivi dell’imposizione illegittima. L’istanza di annullamento può essere presentata anche se c’è un giudizio ancora in pendenza; sono decorsi i termini e l’atto è divenuto definitivo, ecc.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,