Andare in pensione con 42 anni e 10 mesi di contributi, quale penalizzazione si subisce?

Andare in pensione con il requisito contributivo di 42 e 10 mesi, quale penalizzazione si subisce? Analizziamo come viene calcolato l'assegno pensionistico.

di , pubblicato il
pensione anticipata invalidità 80 per centi

Ho 62 anni e 43 anni e 5 mezzi di lavoro, posso andare in pensione? Quanto sono penalizzato? Grazie in anticipo. 

Lei può andare subito in pensione anticipata avendo maturato più di 42 e 10 mesi di contributi per l’accesso. Non subisce nessuna penalizzazione. Inoltre, non dovrà attendere la finestra di tre mesi dalla maturazione dei requisiti per effetto della cristallizzazione. Analizziamo come verrà calcolato l’assegno.

Calcolo dell’assegno pensionistico nella pensione anticipata

Il calcolo dell’assegno pensionistico viene effettuato nel modo seguente:

  • con un’anzianità contributiva di almeno di diciotto anni al 31 dicembre 2011 con il sistema retributivo;
  • con un’anzianità contributiva almeno di diciotto anni sino al 1995 con il sistema contributivo;
  • per l’anzianità contributiva dal 1996 in poi, vige il sistema contributivo.

Per sapere l’importo dell’assegno pensionistico spettante, l’Inps mette a disposizione del cittadino un servizio che permette di simulare la pensione al termine del rapporto di lavoro. Il calcolo si base su tre fattori importanti aggiornati alla normativa vigente: età anagrafica; vita lavorativa e retribuzione percepita.

Per poter effettuare la simulazione da soli, è possibile digitare qui: simulazione della propria pensione

Può rivolgersi anche ad un patronato e valutare il calcolo e la domanda da presentare.

Argomenti: , ,