Aggiornare il curriculum anche se si sta lavorando: ecco perchè farlo

Ecco perchè bisogna tenere aggiornato il proprio Curriculum vitae anche se si sta lavorando e il proprio lavoro ha solide basi.

di , pubblicato il
Ecco perchè bisogna tenere aggiornato il proprio Curriculum vitae anche se si sta lavorando e il proprio lavoro ha solide basi.

Anche se si ha un lavoro, stabile o meno, è sempre bene tenere il proprio curriculum vitae aggiornato poichè è uno strumento che riflette la carriera e , se per caso, si dovesse perdere il lavoro aggiornarlo dopo anni in cui è rimasto immutato diventerebbe un’impresa titanica.

Se si svolge un lavoro da oltre 3 anni, in questo periodo di attività si saranno apprese talmente tante cose con esperienza pratica, corsi di aggiornamento, conoscenze ecc… Ricostruire tutte queste conoscenze ed esperienze a distanza di anni in ordine cronologico diventerebbe davvero impossibile.

Proprio per questo è bene, almeno una volta ogni 6 mesi aggiornare il proprio CV man mano che si ottengono titoli, certificati o attestati. Modificare il prioprio curriculum dopo diversi anni potrebbe far correre anche il rischio di dimenticare di inserire qualcosa di fondamentale.

Se si perdesse il lavoro in modo improvviso e inaspettato avere un CV pronto ed aggiornato potrebbe farvi risparmiare tempo prezioso nella ricerca di un nuovo lavoro. Se invece, nel corso degli anni, si è tenuto aggiornato il proprio CV inserendo man mano pochi dati alla volta non si sarà costretti a ricostruire la propria vita lavorativa in una situazione di forte stress come quello che può provocare la perdita di un lavoro. Difficilmente se aggiornato di fretta il Cv potrà essere redatto bene e in questo modo potrebbe rappresentarvi in una maniera pessima: un Cv redatto male è il miglior biglietto da visita per non essere assunti.

Anche se avete un lavoro che va a gonfie vele, per qualsiasi motivo, con il passare degli anni, potreste decidere di voler cambiare. Magari il lavoro attuale non rispecchia le vostre reali aspettative, non c’è feeling con colleghi e superiori, o, magari, l’arrivo dei figli ha cambiato la vostra visione della carriera. In questo caso, quindi, avere un CV aggiornato potrebbe farvi comodo per la ricerca di un nuovo lavoro tenendo traccia di tutto ciò che avete ottenuto nella vostra carriera lavorativa. 

Fonte:  Aggiornare il curriculum: 4 ragioni per farlo anche se state lavorando

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.