Agevolazioni imprese nella legge di stabilità 2013

Agevolazioni imprese oggetto delle ultime modifiche alla legge di stabilità. Esenzione Irap e agevolazioni alle assunzioni i capisaldi

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Agevolazioni imprese oggetto delle ultime modifiche alla legge di stabilità. Esenzione Irap e agevolazioni alle assunzioni i capisaldi

Agevolazioni imprese e esenzione Irap. Sono  queste le novità principali per le aziende previste nel pacchetto fiscale contenuto negli emendamenti alla legge di stabilità 2013.

Esenzione Irap dal 2014

Partendo dalle agevolazioni che riguardano le micro imprese, queste dovranno attendere un anno per avere l’esenzione Irap, grazie ad un fondo da 540 milioni (248 nel 2014, 292 nel 2015). Una boccata d’ossigeno non solo però per le micro imprese.

Agevolazioni imprese per assunzioni a tempo indeterminato

Agevolazioni imprese anche sul fronte delle assunzioni a tempo indeterminato. Salgono infatti le deduzioni forfettarie per le assunzioni a tempo indeterminato, che raggiungono l’importo di 7.500 euro e per le assunzioni di donne e giovani sotto i 35 anni con sgravi che arrivano a 13.500 euro.

Agevolazioni  imprese del Mezzogiorno

Le agevolazioni fiscali introdotte dalla legge di stabilità 2013 si segnalano anche in riferimento al Sud d’Italia. Per le assunzioni a tempo indeterminato, il bonus salirà a 15mila euro, per gli under 35 fino a 21mila euro. Buone notizie quindi. Vedremo se verranno approvate.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Aziende e Società, Lavoro e Contratti