Agevolazioni acquisto auto disabile: quali requisiti?

Come funzionano le agevolazioni per l'acquisto auto con la legge 104?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Come funzionano le agevolazioni per l'acquisto auto con la legge 104?

Gent.le Redazione,

Le chiedo cortesemente una risposta al quesito sottostante:

Mio fratello è disabile psichico e ha pensione di accompagno e usufruisce anche di pensione di reversibilità. Puo’ acquistare un’auto con le agevolazioni fiscali previste dalla Legge 104 di cui è  stato riconosciuto. (Premetto che lo stesso non ha patente di guida) quindi sarei io a guidare l’auto ma non siamo residenti nello stesso comune ci sono delle limitazioni in tal senso?

Le agevolazioni auto per i titolari di legge 104 spettano a:

  1. non vedenti e sordi
  2. disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento
  3. disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni
  4. disabili con ridotte o impedite capacità motorie.

disabili elencati ai punti 2 e 3 sono quelli che hanno un grave handicap (comma 3 dell’articolo 3 della legge n. 104/1992), certificato con verbale dalla Commissione per l’accertamento dell’handicap presso l’Asl.

Se il portatore di handicap è fiscalmente a carico di un suo familiare (possiede cioè un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro), può beneficiare delle agevolazioni lo stesso familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile. Suo fratello, quindi, non essendo fiscalmente a suo carico, deve beneficiare lui stesso delle agevolazioni per l’acquisto auto (per l’acquisto del veicolo non è richiesto il possesso della patente di guida).

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti benefici Legge 104, Welfare e previdenza, Legge 104