Agenzia delle entrate Fisconline: per imprese e professionisti non cambia nulla

Agenzia delle entrate Fisconline, le credenziali Fisconline, Entratel o Sister, continueranno ad essere rilasciate a professionisti anche dopo il 1° ottobre 2021.

di , pubblicato il
Agenzia delle entrate Fisconline, le credenziali Fisconline, Entratel o Sister, continueranno ad essere rilasciate a professionisti anche dopo il 1° ottobre 2021.

Le credenziali Agenzia delle entrate Fisconline, Entratel o Sister, continueranno a essere rilasciate alle persone fisiche titolari di partita Iva e alle imprese anche dopo il 1° ottobre 2021. Difatti, tali soggetti non sono al momento interessati dallo switch off delle credenziali rilasciate dalle singole Pubbliche amministrazioni.

Accesso ai servizi PA: dal 1° ottobre cambia tutto

L’art. 24, comma 4, del D.L. n. 76/2020, decreto Semplificazioni.  ha previsto lo swicth off delle credenziali ordinarie di accesso ai servizi delle singole P.A quali Agenzia delle entrate, INPS ecc. In favore dell’utilizzo esclusivo delle credenziali SPID, CIE e CNS. Nei fatti, dal 1° ottobre 2021, si accederà a tutti i servizi pubblici online con una delle seguenti modalità, a scelta tra: il Sistema per l’identità digitale (Spid), la Carta d’identità elettronica (Cie) e la Carta nazionale dei servizi (Cns).

Le credenziali d’accesso rilasciate dalle singole P.A. saranno disattivate. Difatti si avrà una rottamazione di username e password finora utilizzate per accedere ai servizi Agenzia delle entrate, Inps ecc.

Nei fatti, ad esempio, se vogliamo accedere al nostro cassetto fiscale dell’Agenzia delle entrate Fisconline, non potremmo più utilizzare le vecchie credenziali Agenzia delle entrate Fisconline.

Sarà necessario dotarsi di una delle seguenti credenziali d’accesso: Sistema per l’identità digitale (Spid), la Carta d’identità elettronica (Cie) e la Carta nazionale dei servizi (Cns).

Non ci sarà alcun cambiamento per i servizi disponibili all’utenza senza bisogno di registrazione, come la verifica del codice fiscale, la verifica della partita Iva e la prenotazione degli appuntamenti.

Dal prossimo 1° ottobre anche l’accesso all’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate-Riscossione, sarà consentito esclusivamente con le credenziali Spid, Cie e Cns.

Dunque, se vorremo accedere alla nostra area riservata, controllare i pagamenti della rottamazione-ter, richiedere una nuova rateazione, dovremo essere in possesso delle suddette credenziali. Ammenochè non si tratti si servizi finora liberamente accessibile senza alcuna autenticazione. Si pensi alla prenotazione di un appuntamento preso lo sportello fisico, alla richiesta di copia della c.d “comunicazione degli esiti” della rottamazione-ter, ecc.

Cosa cambia per imprese e professionisti?

Le novità qui in esame non riguardano imprese e professionisti.

Infatti, per il momento, professionisti e imprese non sono interessati dalle nuove modalità di autenticazione. Potranno continuare ad utilizzare le credenziali già in possesso. Le credenziali Agenzia delle entrate Fisconline, Entratel o Sister, continueranno a essere rilasciate alle persone fisiche titolari di partita Iva e alle persone giuridiche anche dopo il 1° ottobre 2021.

Con un apposito decreto, saranno poi definite le modalità con cui tali categorie di utenti dovranno adeguarsi al nuovo sistema di identificazione. Con conseguente dismissione delle vecchie password comprese quelle Agenzia delle entrate Fisconline.

Argomenti: , ,