Addizionale Irpef, aliquota più alta per tutti i milanesi

La giunta guidata da Pisapia ha deliberato l'aliquota massima dello 0,8% per tutti per l'addizionale comunale Irpef. Chiamati alla cassa circa il 53% dei milanesi

di Alessandra Caparello, pubblicato il
La giunta guidata da Pisapia ha deliberato l'aliquota massima dello 0,8% per tutti per l'addizionale comunale Irpef. Chiamati alla cassa circa il 53% dei milanesi

Addizionale comunale Irpef alle stelle a Milano, senza più scaglioni, con l’aliquota fissa per tutti allo 0,8%. A decidere il drastico cambio di rotta la giunta guidata da Giuliano Pisapia.

 Addizionale comunale Irpef alle stelle a Milano

 Aliquota Irpef comunale allo 0,8% per tutti gli scaglioni e fasce di reddito. Questa la decisione del comune di Milano sull’imposta sul reddito delle persone fisiche, che ha cancellato con un tratto di penna gli scaglioni allo 0,67 e 0,8. Tuttavia, la soglia di esenzione Irpef passerà da 15mila a 21mila euro, come forma di compensazione per i cittadini meno abbienti.

 Alla cassa il 53% dei milanesi

 A pagare l’aliquota Irpef allo 0,8% sarà ora più della metà dei milanesi, circa il 53% su un totale di 958mila contribuenti, con un gettito complessivo stimato in 179 milioni. In sostanza chi guadagna 21mila euro e un centesimo pagherà al Comune di Milano 168 euro. E così a salire: chi ha un reddito di 40mila euro, dovrà versare invece 320 euro.

 Non solo aumento addizionale Irpef

[fumettoforumright]

Altro aumento sarà per l’Imu “virtuale”, così detta perché dovrà essere rimborsata dallo Stato che è stata ritoccata da 5,75 a 6 per mille.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi, Aliquote Irpef, Addizionale comunale IRPEF

I commenti sono chiusi.