Acquisto prima casa: le agevolazioni per le giovani coppie

Mutuo acquisto prima casa per i giovani garantito da un apposito Fondo. Tutto sulla misura che rientra nel complesso delle agevolazioni per l’acquisto prima casa

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Mutuo acquisto prima casa per i giovani garantito da un apposito  Fondo. Tutto sulla misura che rientra nel complesso delle agevolazioni per l’acquisto prima casa
L’accesso al mutuo garantito dal Fondo per la casa per le giovani coppie

Acquisto prima casa giovani. Tutto sul mutuo a cui possono accedere le giovani coppie.

Le conseguenze della crisi economica, che sembra non darci scampo, si abbattono prepotentemente sulle giovani generazioni, afflitte da un futuro quanto mai precario e incerto. Le giovani coppie che decidono, nonostante le avversità, di fare il grande passo, hanno un problema enorme da risolvere: l’acquisto della prima casa.

Acquisto prima casa giovani

Tra le agevolazioni per l’acquisto prima casa è doveroso segnalare quelle iin favore delle giovani coppie. Si fa riferimento in tal caso al c.d. Fondo per la casa, ossia il Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto dell’abitazione principale da parte delle giovani coppie coniugate. Si tratta in sostanza di un accesso agevolato ai mutui per l’acquisto della prima casa, garantito dal Fondo. Questo Fondo infatti ha l’obiettivo di offrire le garanzie necessarie per consentire di ottenere un mutuo per l’acquisto prima casa alle giovani coppie o ai nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori, titolari di contratti di lavoro atipici o a tempo determinato.

Mutuo acquisto prima casa

Il finanziamento per accedere al mutuo può essere richiesto dalle giovani coppie coniugate, con o senza figli o dai nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori. I beneficiari del finanziamento devono avere un’ età inferiore a 35 anni e un reddito ISEE complessivo non superiore a 35 mila euro. L’età inferiore a 35 anni è un requisito che deve essere soddisfatto da entrambi i componenti del nucleo familiare. Non più del 50% del reddito complessivo imponibile ai fini Irpef inoltre deve derivare da contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato. Inoltre i  componenti del nucleo familiare non devono risultare proprietari di altri immobili ad uso abitativo.

Le caratteristiche dell’immobile

L’immobile per il quale si chiede il finanziamento agevolato deve presentare precisi requisiti come:

–      deve essere adibito ad abitazione principale,

–      non deve rientrare nelle categorie catastali A1 (abitazioni signorili), A8 (ville) e A9 (castelli, palazzi),

–      non deve avere le caratteristiche di lusso indicate nel decreto del Ministero dei lavori pubblici in data 2 agosto 1969,

–      la superfice dell’immobile non deve superare i 90 metri quadri.

Mutui casa giovani

Sono ammissibili alla garanzia del Fondo in oggetto i mutui ipotecari erogati per l’acquisto prima casa. Si precisa inoltre che l’ammontare del finanziamento non deve essere superiore a 200.000 euro. La garanzia concessa con il Fondo ha misura pari alla metà, quindi al 50% della quota capitale. Erogano i “mutui acquisto prima casa” per le giovani coppie in possesso dei requisiti poc’anzi indicati, le banche e gli intermediari finanziari individuati in un apposito elenco.

La domanda di accesso al mutuo e le banche aderenti

Le giovani coppie o i nuclei familiari, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, per accedere ai finanziamenti devono compilare l’apposita domanda, allegare la documentazione richiesta e recarsi presso le filiali dei soggetti finanziatori che aderiscono all’iniziativa.

 

Di seguito vi riportiamo il modello della domanda di accesso al Fondo per l’acquisto prima casa giovani e l’elenco dei soggetti finanziatori che aderiscono

Mutuo acquisto prima casa giovani. Domanda

Elenco banche aderenti all’iniziativa

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Normativa e Prassi, Agevolazioni prima casa