Acquisto auto con IVA al 4%, verbale legge 104 non aggiornato, cose fare?

Il verbale della legge 104 non aggiornato, impedisce l'acquisto auto con IVA agevolata al 4% ? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
Agevolazioni auto

Acquisto auto con IVA al 4% con legge 104, il quesito di un nostro lettore:

Buongiorno, volevo acquistare un auto con IVA agevolata essendo in possesso di verbale che allego in copia e accompagnamento. La concessionaria mi ha comunicato che il verbale non è completo e che serve un aggiornamento. Mi sono recata all’Asl dove mi confermano che essendo un verbale del 2011 alcune spunte non erano necessarie.

Mi sono recata all’Inps e dal medico di base per rifare da capo la domanda. Vi chiedo cortesemente cosa devo fare per avere un verbale aggiornato e valido per l’acquisto di un automobile (quella che possiedo è del 2000 e c’è una promozione sul diesel di ulteriori 5000€ che scadrà a dicembre). Non ho mai usufruito di alcunché tranne dell’ esenzione bollo auto.
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra collaborazione e attendo risposta.

Agevolazione Iva al 4% su acquisto auto con legge 104, prima di analizzare il caso del nostro lettore, analizzeremo cosa stabilisce la normativa in questi casi.

Acquisto auto con legge 104

Le agevolazioni fiscali disabili per l’acquisto auto prevedono una detrazione irpef del 19% sul costo del veicolo e l’acquisto con IVA agevolata al 4%.

L’agevolazione spetta per un solo veicolo nel periodo temporale di quattro anni dalla data di acquisto del veicolo su un tetto di spesa di euro 18.075,99. La condizione indispensabile è che l’auto deve essere usata in via esclusiva dalla persona con handicap grave. È possibile detrarre anche le spese straordinarie di manutenzione sempre se rientrano nel tetto di spesa di euro di 18.075,99. Le spese si possono portare in detrazione nel 730 con una percentuale del 19%, in un’unica soluzione oppure in quote costanti ripartite in quattro anni.

Il certificato del verbale legge 104 non è aggiornato

Cosa fare se il concessionario non accetta il verbale della legge 104/92 perché è del 2011, quindi non aggiornato all’attuale normativa vigente?

Dal primo gennaio 2010 i verbali di accertamento dell’invalidità sono stati aggiornati. I dati sommariamente sono gli stessi ed è stato rielaborato il formato. Le modifiche dovevano essere recepiti da tutti i modelli nel territorio italiano, purtroppo non è stato così.

In alcune Regioni vengono ancora emessi i verbali con i formati dei vecchi modelli che non riportano in modo chiaro la definizione e la normativa di riferimento per poter fruire delle agevolazioni fiscali disabile.
Questo comporta grosse difficoltà per le persone con disabilità, che si vedono negare i loro diritti perché il verbale non è aggiornato.

Aggiornamento verbale legge 104

Nel caso specifico il verbale non è aggiornato alla nuova normativa, purtroppo, il richiedente deve fare di nuovo domanda allegando ad essa il vecchio verbale legge 104 e rifare l’intero iter medico – legale. Questo per ottenere il riconoscimento della legge 104/92 con il verbale aggiornato. In riferimento ai tempi, purtroppo, non credo che potrà riuscire ad avere il nuovo verbale entro dicembre 2017.

Consiglio comunque di rivolgersi ad un CAF o Patronato e verificare con loro i tempi effettivi dall’inoltro della domanda. I tempi variano anche in base alla regione di appartenenza.

Fonte: Agenzia delle Entrate, Inps.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,