Acconto IVA 2014: scadenza, pagamento, F24

In scadenza il 29 dicembre 2014 il pagamento dell'acconto IVA. Chi deve pagarlo, come e quando

di , pubblicato il
In scadenza il 29 dicembre 2014 il pagamento dell'acconto IVA. Chi deve pagarlo, come e quando

Il 29 dicembre 2014 è l’ultimo giorno utile per il pagamento dell’acconto IVA. Ecco tutte le info utili.

Acconto IVA: chi deve pagare

Il versamento dell’acconto IVA è previsto entro il 27 dicembre di ogni anno, ma siccome per l’anno 2014 essendo il 27 dicembre di sabato, la scadenza slitta al 29 dicembre. Sono tenuti a versare l’acconto i contribuenti soggetti passivi Iva tenuti all’obbligo della liquidazione periodica e del relativo versamento dell’imposta sul valore aggiunto, quindi:

  • i titolari di partita IVA quali le persone fisiche titolari di ditte individuali,
  • i professionisti
  • tutti coloro che svolgono attività professionali, nonché le società di persone e di capitali.

 Calcolo acconto IVA: metodo storico, previsionale e analitico

Per calcolare l’acconto, il contribuente ha facoltà di scegliere tre diversi metodi:

  • metodo storico: si basa su quanto pagato l’anno precedente ed è pari all’88% dell’IVA versata in acconto più saldo per il mese di dicembre dell’anno precedente oppure per quarto trimestre dell’anno precedente per coloro che hanno una liquidazione trimestrale dell’IVA.
  • metodo previsionale: il calcolo dell’acconto avviene sulla base di una stima delle operazioni che si ritiene di effettuare fino al 31 dicembre. Con questo metodo, l’acconto è pari all’88% dell’Iva che si prevede di dover versare
  • metodo analitico: si basa sulle operazioni effettuate fino al 20 dicembre. In particolare, l’acconto è pari al 100% dell’importo risultante da un’apposita liquidazione.

Acconto IVA: versamento, F24 e codici tributo

Il pagamento può avvenire in via telematica attraverso:

  • servizi di home banking
  • Entratel o Fisconline.

Si usa il modello F24 in cui vanno indicati specifici codici tributo che sono “6013” per i contribuenti mensili e “6035” per i contribuenti con liquidazione IVA trimestrale.

Argomenti: ,