A chi spetta il bonus mamma disoccupata: fino a 1740 euro

A chi spetta il bonus mamma disoccupata: fino a 1740 euro. Ecco come chiedere ed ottenere l'assegno. Ma attenzione alla domanda, non si presenta all'INPS.

di , pubblicato il
A chi spetta il bonus mamma disoccupata: fino a 1740 euro

Per le donne attualmente senza lavoro, ecco a chi spetta il bonus mamma disoccupata: fino a ben 1.740 euro. Si tratta, nello specifico, del più noto assegno di maternità dei Comuni per un ammontare massimo che, per la precisione, è pari a 1.740,60 euro.

Il bonus mamma disoccupata deve essere richiesto entro e non oltre 6 mesi dalla data del parto. Ma il contributo, riguardo a chi spetta il bonus mamma disoccupata, è concesso pure in caso di adozione oppure di affidamento di minore. Ma a patto che l’età non sia superiore ai 6 anni.

Ecco a chi spetta il bonus mamma disoccupata: fino a ben 1740 euro

Non tutte le mamme disoccupate, in ogni caso, possono ottenere il bonus. In quanto, riguardo a chi spetta il bonus mamma disoccupata, tra i requisiti c’è quello di non aver già beneficiato di altri trattamenti economici per la maternità. Nel caso in cui la mamma disoccupata abbia percepito un trattamento economico di maternità, ma comunque è di importo inferiore a quello del bonus, allora il contributo riconosciuto sarà pari alla differenza.

Il bonus, quindi, è stato quindi pensato principalmente ed in prevalenza per le mamme disoccupate, ma anche per le casalinghe. Ed in generale per la mamma disoccupata che, a livello economico, non ha beneficiato di tutele economiche riconosciute non solo dal datore di lavoro. Ma anche, in merito a chi spetta il bonus mamma disoccupata, da parte dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS).

Requisiti ISEE e come si presenta la domanda per il contributo alle mamme disoccupate

Per l’anno 2021, il limite ISEE per minorenni da rispettare, per l’accesso al bonus mamma disoccupata, è pari a 17.416,66 euro.

Con la domanda, su a chi spetta il bonus mamma disoccupata, che si presenta non all’INPS. Ma presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) che sono convenzionati con il proprio Comune di residenza. Il bonus mamma disoccupata sarà poi pagato e quindi erogato dall’INPS. Ma solo dopo che il Comune di residenza avrà trasmesso tutti i dati della madre cha sono necessari per il pagamento.

Argomenti: