Proroga 730, nuova scadenza al 16 giugno 2014

Ok alla proroga per la scadenza della presentazione del modello 730 2014 al CAF al 16 giugno 2014

di , pubblicato il
Ok alla proroga per la scadenza della presentazione del modello 730 2014 al CAF al 16 giugno 2014

Arriva la proroga per la scadenza della presentazione del modello 730, la dichiarazione dei redditi 2014 al 16 giugno 2014. Ormai a scadenza passata, arriva il decreto in Gazzetta ufficiale che sposta la data di presentazione del 730 al 16 giugno prossimo per chi sceglie di avvalersi dell’assistenza di un Caf o di un professionista abilitato. Il DPCM del 3 giugno 2014 è intitolato per l’appunto “Differimento, per l’anno 2014, del termine per la presentazione delle dichiarazioni modello 730/2014 ai CAF-dipendenti ed ai professionisti abilitati” ed è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Proroga 730 2014: arriva il decreto

I contribuenti che si avvalgono di CAF-dipendenti e d i professionisti abilitati, possono presentare l’apposita dichiarazione semplificata e le schede ai fini della destinazione dell’otto e del cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche entro il 16 giugno 2014 insieme ai documenti necessari per effettuare le operazioni di controllo. Per l’elenco dei documenti 730 si rinvia a: Documenti 730 2014, ecco quali vanno presentati al CAF Documenti 730/2014, quali sono e fino a quando conservarli

Scadenze 730: le date da ricordare

Con la proroga della scadenza 730, cambiano anche altre date sempre riguardanti la dichiarazione dei redditi. In particolare i CAF-dipendenti e i professionisti abilitati, possono provvedere:

  •  entro il 24 giugno 2014, a consegnare al contribuente copia della dichiarazione elaborata e il relativo prospetto di liquidazione;
  •  entro il giorno 8 luglio 2014, a comunicare il risultato finale delle dichiarazioni e a effettuare la trasmissione in via telematica all’Agenzia delle entrate delle dichiarazioni presentate ai sensi dell’articolo 13 del regolamento di cui al decreto del Ministro delle finanze 31 maggio 1999, n. 164.

IMU, Tasi e 730: appuntamento al 16 giugno

E’ stata così ascoltata la richiesta effettuata proprio dalla Consulta nazionale dei caf di poco tempo fa ( si rinvia per i dettagli Modello 730 2014, proroga in arrivo. I Caf: “non date sanzioni”( il quale lamentava l’ingorgo fiscale a cui si poteva assistere nei centri di assistenza fiscale per le scadenze troppo ravvicinate che interessano i contribuenti ossia il pagamento IMU e Tasi. Ora il 16 giugno oltre alla scadenza per la prima rata dell’imposta municipale propria e del tributo comunale sui servizi indivisibili ( per capire se si è interessati o meno alla scadenza si rinvia ai nostri articoli Tasi 2014, proroga a ottobre. Ecco in quali comuniIMU 2014, ecco chi sono gli esenti dalla scadenza del 16 giugno) ci sarà anche la scadenza 730, sempre per chi non è riuscito a presentarla in tempo.   Potrebbe interessarti anche: Mod. 730 e Unico 2014, verso la proroga. Ecco quando

Argomenti: