730 precompilato 2016: quali spese di istruzione Universitaria mancano?

Non tutte le spese sostenute per l'istruzione Universitaria potrebbero essere incluse nel 730 precompilato, ecco quelle che potrebbero mancare e quelle che certamente andranno inserite modificando.

di , pubblicato il
Non tutte le spese sostenute per l'istruzione Universitaria potrebbero essere incluse nel 730 precompilato, ecco quelle che potrebbero mancare e quelle che certamente andranno inserite modificando.

L’Agenzia delle Entrate non inserirà nel 730 precompilato 2016 tutte le spese di istruzione universitarie. Integralmente saranno riportate nella dichiarazione precompilata soltanto le spese comunicate all’Agenzia delle Entrate dalle Università Statali mentre quelle comunicate dalle Università non Statali potranno essere trovate dai contribuenti nel foglio riepilogativo ma non saranno utilizzate dall’Agenzia delle Entrate nel 730 precompilato.   Questo perchè a partire da quest’anno le spese sostenute per l’istruzione nelle Università non statali sono detraibili integralmente ma solo in misura non superiore a quella stabilita per ciascuna facoltà universitaria con decreto del MIUR annualmente. Il decreto terrà conto degli importi medi e delle tasse dovuti alle Università Statali pertanto se si vuole portare il detrazioni tali spese il 730 precompilato andrà integrato a parte perdendo il beneficio dell’accettazione senza modifiche e integrazioni.   Il decreto del MIUR al momento ancora non risulta emanato, quindi per inserire tali spese nel 730 precompilato 2016 bisognerà attendere l’emanazione.   Sul modello precompilato 2016 risultano, invece, inserite le seguenti voci:

  • corsi di istruzione universitaria
  • quelli universitari di specializzazione,
  • corsi di perfezionamento,
  • master che per durata e insegnamento siano assimilabili a corsi universitari o di specializzazione,
  • corsi di dottorato di ricerca

  Se nel 730 precompilato sono indicate voci per le quali si abbia fruito di rimborsi da parti di Enti diversi dall’Università, il contribuente dovrà modificare la dichiarazione riportando soltanto le spese rimaste effettivamente a suo carico.   Altre spese universitarie non presenti nel 730 precompilato 2016 sono quelle sostenute per i test di ammissione e per le prove di preselezioni, spese che il contribuente dovrà integrare autonomamente nella dichiarazione precompilata. Potrebbero non essere inclusi nel 730 precompilato tasse regionali e relativi rimborsi poichè le Università che non gestiscono i rimborsi per le tasse regionali non hanno comunicato tali informazioni all’Agenzia delle Entrate poichè non a conoscenza dell’effettiva spesa rimasta in carico al contribuente.

Corsi di lingua all’estero: sono detraibili come spese di istruzione?

Argomenti: , ,