730, detrazione spese sanitarie con scontrino parlante

Per fruire della detrazione spese sanitarie al 19% è necessario lo scontrino parlante o la fattura

di , pubblicato il
Per fruire della detrazione spese sanitarie al 19% è necessario lo scontrino parlante o la fattura

Ecco quali sono i documenti da conservare per fruire della detrazione Irpef 19% per le spese sanitarie e mediche.

 Detrazione spese sanitarie 730 2014

La scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi è sempre più vicina e appare utile fare il punto sulle detrazioni fiscali, gli sconti Irpef al 19% di cui può godere il contribuente. Tra queste detrazioni 19%, molto importante è la detrazione spese sanitarie.

 Detrazione spese sanitarie: elenco 

Si può fruire della detrazione spese sanitarie al 19% per  le spese sostenute per:

  •  acquisto di medicinali
  •  prestazioni chirurgiche e specialistiche
  •  analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni
  •  acquisto protesi sanitarie
  •  prestazioni rese da un medico generico
  •  ricoveri collegati a una operazione chirurgica o a degenze
  •  acquisto  dispositivi medici (per aerosol o misurazione della pressione sanguigna)
  •  importi dei ticket pagati
  •  spese relative al trapianto di organi
  •  assistenza infermieristica e  prestazioni rese da personale in possesso della qualifica professionale di addetto all’assistenza di base o di operatore tecnico assistenziale esclusivamente dedicato all’assistenza diretta della persona, da personale qualificato addetto ad attività di animazione, personale di coordinamento delle attività assistenziali di nucleo.

[fumettoforumright]

Detrazione spese sanitarie 730: scontrino parlante

Per fruire della detrazione spese sanitarie occorre conservare lo scontrino parlante o la fattura. Lo scontrino parlante è quello rilasciato per le spese sanitarie intese come acquisto di  medicinali. Lo scontrino parlante deve contenere elementi quali:

  •  natura e quantità dei medicinali acquistati,
  •  codice alfanumerico posto sulla confezione di ogni medicinale
  •  codice fiscale del destinatario dei medicinali.

 L’acquisto di protesi e altri dispositivi medici deve essere documentato, ai fini del riconoscimento della detrazione spese sanitarie, con il rilascio di fatture, ricevute o quietanze. Per i sussidi tecnici e informatici, oltre alle relative fatture, ricevute o quietanze, occorre anche una certificazione del medico curante che attesti che quel sussidio tecnico e informatico è volto a facilitare l’autosufficienza e la possibilità di integrazione del soggetto riconosciuto portatore di handicap ai sensi della legge 104. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,