Yoox è da vendere. I ricavi 2013 non convincono gli analisti

I ricavi trimestrali di Yoox hanno deluso Intermonte mentre Equita ha sovrastimato l'aumento delle vendite nel 2013

di Enzo Lecci, pubblicato il

Yoox venditeYoox ha reso noto i risultati preliminari 2013. La boutique virtuale di moda e design ha mandato in archivio l’anno con vendite in aumento del 21% a quota 456 milioni di euro. I ricavi dell’ultimo trimestre, invece, hanno fatto registrare un incremento del 24,1% decisamente al di sotto del +30% messo in conto dagli analisti. E’ soprattutto questa voce, quindi, ad aver deluso le attese del consensus. Inevitabili le ripercussioni a Piazza Affari con il titolo che oggi viaggia sul rosso e mette a segno un calo di circa mezzo punto percentuale che annulla la debole progressione che si era vista durante le prime battute dell’odierna seduta. 

Nella loro analisti sia Intermonte che Equita hanno posto l’accento proprio sulla deludente crescita dei ricavi di Yoox. Il rating di entrambi gli analisti fotografa il momento che sta vivendo la boutique virtuale. Per Equita e per Intermonte, infatti, Yoox è da vendere. Entrambi gli esperti hanno sulla quotata un prezzo obiettivo decisamente al di sotto degli attuali corsi di borsa. In particolare il tp di Yoox secondo Intermonte è 20 euro mentre quello di Equita si ferma a 18,5 euro.

Yoox: Intermonte conferma Rating e Target

Yoox: Equita conferma Rating e Target

Palese la delusione di Intermonte che si attendeva ricavi trimestrali a quota 146 milioni decisamente al di sopra dei 136,3 milioni conseguiti effettivamente da Yoox. A deludere Equita sono state invece le vendite. La sim milanese, infatti, si attendeva un incremento delle vendite pari al 35%. Inevitabili le ripercussioni sulle stime sui margini 2013 con Intermonte che ha dato una sforbiciata all’utile per azioni del 2013 del 4% e anche a quello del 2014 (del 3%) e Equita che ha rivisto al ribasso le previsioni sull’utile per azione 2013 del 3%.

Argomenti: Borsa Milano, Ratings e Targets, Yoox Net a Porter Group