Yahoo!, guai in vista: migliaia di account hackerati, come reagirà Verizon?

di , pubblicato il
Yahoo! trema dopo le indiscrezioni sull'attacco dei pirati informatici a oltre 200 milioni di account

Circa 200 milioni account Yahoo sarebbero stati violati dagli hacker. La notizia non è stata per ora confermata dalla società diretta interessata ma il sospetto che si tratti molto di più di una indiscrezione è concreto.

A parlare di migliaia e migliaia di account Yahoo! violati è stata Recode che cita fonti ben informate. La stessa Recode ha affermato che da Yahoo! potrebbe arrivare una comunicazione ufficiale nel giro di una settimana.

Che qualcosa di pesante stia bollendo in pentola sembra essere scontato. All’inizio dell’estate, infatti, la stessa Yahoo! aveva annunciato che erano in corso dei controlli per verificare la possibilità che pirati informatici fossero entrati in possesso dei dati di oltre 200mila mail. L’indiscrezione di Recode sembrerebbe confermare l’esito positivo dei controlli realizzati.

Del resto è la stessa Recode ad affermare che della vicenda potrebbero essere investite molto presto le autorità preposte.

 

Yahoo! Verizon: e adesso?

La preoccupazione dei mercati è adesso tutta rivolta alle ripercussioni di questo scandalo scoppiato nel momento meno opportuno. Messe da parte le velleità di contrasto nei confronti di Google, il management di Yahoo!, negli ultimi mesi, era impegnato a trovare un accordo con Verizon. Il nome operatore di comunicazioni Usa, infatti, si era fatto avanti per assumere il controllo di alcuni assets di Yahoo!. Adesso, però, tutti si interrogano su quelli che potrebbero essere i nuovi scenari creati dallo scandalo delle mail hackerate.

Argomenti: ,