Widening Our World: UBI Banca riunisce 200 economisti e banchieri internazionali

All’International Banking Forum partecipano i rappresentanti di circa 80 banche estere corrispondenti del Gruppo UBI Banca nel mondo, provenienti da 22 Paesi

di Enzo Lecci, pubblicato il
All’International Banking Forum partecipano i rappresentanti di circa 80 banche estere corrispondenti del Gruppo UBI Banca nel mondo, provenienti da 22 Paesi

Widening Our World è il titolo dell’ottava edizione dell’International Banking Forum organizzato da UBI Banca che si svolge oggi 14 e domani 15 giugno a Milano, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.

Oltre 200 i partecipanti all’incontro. Si tratta dei rappresentanti di circa 80 banche estere corrispondenti del Gruppo UBI Banca nel mondo, provenienti da 22 Paesi. Numerose inoltre le presenze e le testimonianze di personalità del mondo economico e finanziario italiano e internazionale, oltre che dei diplomatici di diversi Paesi.

I lavori sono stati introdotti da Letizia Moratti, Presidente del Consiglio di Gestione di UBI Banca, e saranno conclusi da Victor Massiah, Consigliere Delegato del Gruppo.

Obiettivo dell’ottavo International Banking Forum di UBI Banca è condurre gli ospiti in un virtuale “giro del mondo” per offrire una visione e delle analisi aggiornate sulle diverse piazze internazionali rilevanti per le interazioni commerciali con il nostro Paese.

“L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di PMI e deve alla loro capacità di affrontare i mercati, anche quelli internazionali, una parte importante del PIL. Sostenere l’internazionalizzazione del sistema produttivo è fondamentale e richiede il contributo del sistema bancario e finanziario”, sostiene Letizia Moratti, Presidente del Consiglio di gestione di UBI Banca. “Il nostro istituto  è presente nelle aree economicamente più attive del Paese, al servizio delle imprese che hanno progetti di crescita: clienti che stiamo sostenendo anche in questa fase
di elevata competizione mondiale, offrendo strumenti di comprensione del contesto competitivo e prodotti specializzati”.

Il programma del Forum è strutturato in 6 sessioni dedicate ad altrettante Aree geografiche: Nord America, Sud America, Asia – ASEAN, Medio Oriente e Golfo, Africa ed Europa.

Ciascuna sessione prevede il confronto e le analisi di due relatori esperti, un economista e un esperto del mondo bancario e finanziario, per offrire ai partecipanti un approfondimento sia sulla situazione economico-sociale e politica e sulle sue prospettive, sia sull’attrattività, le opportunità e i rischi di natura più strettamente finanziari legati all’Area geografica in discussione.

I lavori della due giorni, che si svolgono a porte chiuse, sono moderati da Andrea Boltho, Emeritus Fellow Oxford University.

Tra i partecipanti all’International Banking Forum 2018 si segnalano, a titolo esemplificativo, il Prof. Enrico Letta Presidente dell’Associazione Italia ASEAN e Dean Psia-SciencesPo, Paris; la Console Generale degli
Stati Uniti d’America a Milano, Mrs. Lee Martinez; la Console Generale a Milano del Messico Ms. Morales e il Console Generale dell’India a Milano Mr. Singh.

L’International Banking Forum di UBI Banca è un appuntamento biennale consolidato la cui prima edizione risale al 2003 e nel corso degli anni ha visto una crescente partecipazione di Istituzioni bancarie, nazionali ed internazionali, corrispondenti del Gruppo UBI Banca nel mondo.

UBI Banca è direttamente presente, con i propri uffici di rappresentanza, in USA (New York), Emirati Arabi Uniti (Dubai), Cina (Shangai e Honk Kong), Marocco (Casablanca), Brasile (San Paolo), Russia (Mosca) e India (Mumbai).

Argomenti: Ubi Banca

I commenti sono chiusi.