Wall Street: segni misti in apertura, Facebook in caduta libera

Il crollo di Facebook impatta negativamente sull'andamento dell'indice Nasdaq

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il crollo di Facebook impatta negativamente sull'andamento dell'indice Nasdaq

Apertura di contrattazioni senza una direzione precisa per la borsa di Wall Street. Dopo circa mezzora dal’avvio degli scambi, il Dow Jones sta segnando un rialzo dello 0,35%, l’S&P 500 è in calo dello 0,15% e il Nasdaq sta segnando una flessione dello 0,93%. Sul paniere dei tecnologici pesa l’andamento di Facebook. Il social media sta segnando un ribasso del 18,3% in scia alla pubblicazione dei conti trimestrali (Facebook-disastro: -20% nel premarket dopo trimestrale debole).

Ricordiamo che prima dell’apertura delle contrattazioni sulla borsa Usa sono stati pubblicati alcuni dati macro (Macro Usa: ordini beni durevoli e sussidi disoccupazione in primo piano).

Argomenti: Borsa USA