Wall Street poco mossa dopo fiducia consumatori Michigan e vendite case esistenti

di , pubblicato il

Poco movimento in apertura di contrattazioni a Wall Street. Dopo circa 45 minuti dall’avvio degli scambi, gli indici della piazza americana sono tutti quasi invariati. Nel dettaglio il Dow Jones sta segnando un ribasso dello 0,04%, l’S&P 500 è in calo dello 0,02% e il Nasdaq sta mettendo in cassaforte lo 0,15%. Con il venir meno dell’interesse verso la riforma fiscale, oramai data per approvata, l’attenzione degli investitori si è spostata ai dati macro in agenda oggi.

Prima dell’apertura delle contrattazioni sono stati pubblicati i dati relativi a redditi delle famiglie, spese e ordini di beni durevoli (Macro Usa: focus su redditi famiglie, spese e ordini beni durevoli). A metà pomeriggio, invece, è stata la volta delle vendite di case nuove e dell‘indice Michigan sulla fiducia dei consumatori. Il primo indicatore ha segnato un rialzo del 17,5% rispetto a ottobre, quando aveva registrato un calo dell’1,7%. Il dato ha nettamente battuto le attese degli analisti che puntavano su una flessione del 4,4%. Per quello che riguarda invece la fiducia dei consumatori calcolata dall’Università del Michigan, il dato di dicembre ha messo in evidenza un calo a 95,9 punti dai 98,5 punti del mese precedente e dai 96,8 punti della stima preliminare.

Argomenti: