Wall Street: apertura senza spinta, rischio guerra commerciale spaventa

Il presidente americano Trump non è ancora pronto a firmare un'intesa con la Cina

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il presidente americano Trump non è ancora pronto a firmare un'intesa con la Cina

Tutto come da attese a Wall Street. La borsa Usa ha messo a segno un’apertura di contrattazioni con gli indici senza una precisa direzione. Dopo pochi minuti dall’avvio degli scambi, il Dow Jones sta segnando un rialzo dello 0,1%, l’S&P 500 è in calo dello 0,07% e il Nasdaq sta rimediando un ribasso dello 0,11%. Più che ai dati macro del premarket (Lavoro Usa: sondaggio ADP e sussidi disoccupazione in primo piano), l’attenzione degli investitori è rivolta al rischio che ci possa essere una ripresa della guerra commerciale. Appena ieri Trump aveva affermato di non essere ancora pronto a firmare un’intesa con la Cina aggiungendo però che le trattative tra le parti proseguono.

Argomenti: Borsa USA

I commenti sono chiusi.