Aumento capitale Veneto Banca: via libera BCE al Fondo Atlante

di , pubblicato il
Adesioni davvero molto basse all'aumento di capitale di Veneto Banca e il Fondo Atlante è pronto ad agire

Si è conclusa ieri nel peggiore dei modi la prima fase dell’aumento di capitale di Veneto Banca. L’offerta al pubblico retail ha evidenziato adesioni pari a circa l’1% circa del quantitativo offerto. Il collocamento istituzionale durerà altri due giorni ma è ovvio che non ci saranno grandi variazioni anche perchè tutti i grandi soci della banca di Montebelluna si erano già defilati (Aumento capitale Veneto Banca: non convince nessuno, Fondo Atlante in soccorso?).

A questo punto sarà il Fondo Atlante a sottoscrivere le azioni rimaste. Ieri la Banca Centrale Europea ha infatti autorizzato Quaestio Capital Management, società a monte di Atlante, all’acquisto di una partecipazione qualificata e in misura eccedente il 50% di Veneto Banca e dei relativi diritti di voto.

Argomenti: , , ,