Veneto Banca Popolare di Vicenza: aumento capitale precauzionale entro estate, ultime notizie su parole di Viola

di , pubblicato il
Il via libera della Commissione Europea all'aumento di capitale precauzionale di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza dovrebbe arrivare entro l'estate

Il via libera dell’Europa all‘aumento di capitale precauzionale di Veneto Banca e della Banca Popolare di Vicenza dovrebbe arrivare entro l’estate. E’ questa l’ultima novità sull’iter per l’implementazione del piano di salvataggio dei due istituti che dovrebbe tradursi nella fusione tra le due banche venete.

A fornire questa preziosa indicazione è stato il numero uno di Banca Popolare di Vicenza Fabrizio Viola che ha affermato: “stiamo lavorando molto intensamente. Non c’è una data prefissata ma un calendario di lavori. Per il momento lavoriamo. Poi c’è l’auspicio che i tempi siano relativamente brevi e che questo lavoro porti a un risultato concreto, auspicabilmente entro l’estate“. Il manager ha anche aggiunto che “il fattore tempo ha una sua rilevanza anche se non bisogna drammatizzare. Tuttavia, per il rilancio della banca è fondamentale che la certezza dell’intervento di concretizzi a breve per dare ai nostri clienti una certezza su cui costruire la storia nel medio periodo“.

Sempre restando sulle ultime notizie in casa Popolare di Vicenza, Viola ha anche fatto riferimento al rapporto con Cattolica, affermando che sono in corso contatti che puntano a salvaguardare la partnership nella bancassurance (Banca Popolare di Vicenza: salvataggio alleanza con Cattolica Assicurazioni possibile? Ultime notizie sulla strategia).

 

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.