Vendite case esistenti Usa: calo inatteso a marzo

Altro dato negativo per Wall Street che vive al momento una seduta fra alti e bassi

di Carlo Robino, pubblicato il

Altro dato macroeconomico poco incoraggiante per gli Usa (Usa: in calo l’indice Fed Chicago a marzo): a marzo infatti le vendite di case esistenti sono calate dello 0,6% passando dalle 4,95 milioni di unità di febbraio alle 4,92 milioni di unità di quest’ultima rilevazione. Il calo di marzo è imprevisto infatti gli analisti prevedevano vendite attorno ai 5,02 milioni di unità. Nel mese i prezzi sono cresciuti dell’11,8% su base annua mentre le scorte si sono attestate all’equivalente di 4,7 mesi agli attuali ritmi di vendita.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia