Vendita La7: si riapre la trattativa?

Il cda di Ti Media rinvia la vendita e così scade l'esclusiva di Cairo. Della Valle e Sposito pronti a rientrare?

di Carlo Robino, pubblicato il

Si complica la trattativa tra Urbano Cairo e Telecom Italia Media per la vendita di La7. Prima del cda della controllata Telecom sembrava tutto fatto (Vendita La7, accordo raggiunto: Cairo è il nuovo proprietario) ma ieri si è deciso per un rinvio al prossimo 4 marzo. A quanto pare le difficoltà per chiudere in anticipo il dossier sarebbero sorte su tre punti: il trasferimento del personale, lo sconto sull’affitto dei multiplex (i canali digitali che resteranno sotto Telecom Italia) e la pubblicità garantita da Telecom Italia a La7. Il risultato di questo nuovo slittamento è la scadenza dell’esclusiva concessa da Telecom a Cairo così Messaggero.it ipotizza che i giochi per La7 potrebbero addirittura riaprirsi. Secondo il sito web del quotidiano romano Claudio Sposito il manager a capo del fondo Clessidra potrebbe rifarsi vivo dalle parti di Piazza degli Affari magari accompagnato da Diego della Valle. A quanto risulta dal Messaggero.it i due potrebbero coalizzarsi con il fondo Clessidra a giocare il ruolo di capo cordata e con Della Valle pronto coagulare un pool di investitori. 

Argomenti: Borsa Milano, Telecom Italia, Telecom Italia Media