Vendita La7: scende in campo Della Valle

Per La7 si fa sotto anche Della Valle che chiede tempo per presentare un'offerta. Il cda odierno di Telecom deciderà di rinviare ancora?

di Carlo Robino, pubblicato il

Nuovo colpo di scena sulla vendita di La7. L’imprenditore Diego Della Valle, confermando alcune indiscrezioni stampa (Vendita La7: Della Valle dietro il rinvio di Telecom?), ha manifestato pubblicamente la sua volontà di acquisire l’emittente tv controllata da Telecom Italia Media. “Ho provveduto a far pervenire al Cda di Telecom Italia– spiega il patron della Tod’s – una nostra seria manifestazione di interesse riguardante l’acquisto di La7. Abbiamo quindi richiesto che ci venga concesso il tempo minimo necessario per studiare il dossier“. L’intenzione dell’imprenditore sarebbe quella di coinvolgere nell’operazione anche i professionisti dell’informazione che attualmente lavorano a La7 (Enrico Mentana e Gad Lerner), annuncia infatti Della Valle: “vogliamo riunire nell’azionariato un gruppo di persone che vogliono bene al nostro Paese e che abbiano voglia di sostenere uno strumento di informazione importante, garantendone la totale autonomia, e di coinvolgere nell’azionariato anche professionisti che lavorano attualmente a La7“. Il cda di Telecom previsto oggi per le 18 non potrà ignorare questa nuova manifestazione di interesse e alcuni organi di stampa delineano il dibattito che animerà il board. Si scontreranno coloro a favore di un chiusura immediata dell’operazione scegliendo fra le offerte vincolanti di Cairo e del fondo Clessidra, contro la fazione decisa ancor più a temporeggiare sulla vendita dopo l’uscita di Della Valle. Al’ordine del giorno anche la questione della svalutazioni degli avviamenti che potrebbe avere un notevole impatto sui conti del gruppo tlc (Telecom: svalutazioni da 3 mld ma il dividendo non è rischio)

Argomenti: Borsa Milano, Telecom Italia, Telecom Italia Media