Valsoia: nei primi nove mesi del 2019 i ricavi scendono del 4%

di , pubblicato il
Valsoia archivia i primi nove mesi del 2019 con pari a 57,464 mln, risultando in flessione di circa il 4% rispetto ai 59,832 mln del pari periodo 2018.  PFN positiva per 24,767 mln.

Valsoia archivia i primi nove mesi del 2019 con fatturato pari a 57,464 milioni, risultando in flessione di circa il 4% rispetto ai 59,832 milioni del pari periodo 2018. La società segnala che nel terzo trimestre 2019, a “perimetro omogeneo”, ha conseguito ricavi di vendita a 20,39 milioni, in crescita dell’1,33% rispetto ai 20,123 milioni del terzo trimestre 2018.

Con riferimento all’andamento dei ricavi delle singole divisioni si evidenzia:

  • per le marche Food (Santa Rosa confetture, Dietetic e Weetabix), un miglioramento dei ricavi sia del terzo trimestre 2019 (+5,32% a/a) che dei primi nove mesi del 2019 rispetto al 2018 (+1,46% a/a).
  • per le linee salutistiche a marca Valsoia si registra nel trimestre una variazione dei ricavi pari al  1,85%, che riduce il rallentamento dei ricavi al ‐7,14% nei primi nove mesi dell’anno rispetto ai  9,92 % al 30 giugno 2019.
  • che nel terzo trimestre crescono anche i ricavi delle vendite all’estero (+16,9%), che recuperano pertanto, quasi totalmente, il ritardo causato dalla avversa stagionalità del mese di maggio.

Posizione finanziaria netta

Al 30 settembre 2019 la Posizione Finanziaria Netta presenta un valore positivo pari a 24,767 milioni, in progressiva  ai 20,433 milioni di fine giugno 2019.

Argomenti: ,