USA: vendite case esistenti ai massimi dal novembre 2009

Ad aprile +0,6% leggermente sotto le stime degli analisti

di Carlo Robino, pubblicato il

L’Associazione degli agenti immobiliari ha reso noto che ad aprile le vendite di case esistenti negli Usa è cresciuta dello 0,6% raggiungendo la quota destagionalizzata di 4,97 milioni di unità. Il dato è inferiore alle attese degli analisti (+1,4%) ma ci si attesta comunque ai massimi dal novembre 2009. Guardando alle quotazioni, il prezzo mediano di una compravendita e’ salito dell’11% su base annua a 192.800 dollari.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia