Usa: ordini beni durevoli sopra le attese

A maggio il dato si è attestato a 231 miliardi di dollari

di Carlo Robino, pubblicato il

Il Dipartimento del Commercio Usa ha fatto sapere che gli ordini di beni durevoli a maggio sono cresciuti del 3,6% su base mensile attestandosi a 231 miliardi dollari. Il dato è superiore alle previsioni infatti il consensus indicava un rialzo contenuto al 3,2%. Scomponendo il dato si nota che al netto della componente trasporti, gli ordini sono hanno compiuto un balzo dello 0,7%, trascinati soprattutto dalla domanda di computer, prodotti elettronici e metalli. Gli ordini sono aumentati del 3,5% se non si considera l’apporto della del comparto difesa.

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.