Usa: nuovo tonfo dei prezzi alla produzione

Il dato preoccupa per l'andamento della domanda interna della prima economia mondiale

di Carlo Robino, pubblicato il

Segnali di debolezza della domanda interna Usa. Ad aprile l’indice dei prezzi alla produzione è calato dello 0,7% su base mensile e destagionalizzata attestandosi come la flessione peggiore dal febbraio 2010. Il dato è stato reso noto dal Dipartimento del Lavoro Usa e fa seguito al -0,6% di marzo. La flessione è da imputare alla diminuzione dei prezzi dei beni energetici (-2,5%) e dei beni alimentari (-0,8%).

Argomenti: Appuntamenti Macro, Macroeconomia