Unicredit: quotati 29 certificati Stock Bonus su azioni italiane

Unicredit, in data 13/05/2019, ha quotato 29 certificati stock bonus (con cap) aventi come sottostanti azioni italiane a media ed alta capitalizzazione.

di , pubblicato il
Unicredit, in data 13/05/2019, ha quotato 29 certificati stock bonus (con cap) aventi come sottostanti azioni italiane a media ed alta capitalizzazione.

Unicredit, in data 13/05/2019, ha quotato 29 certificati stock bonus (con cap) aventi come sottostanti azioni italiane a medie ed alta capitalizzazione. Si tratta di certificati quotati e negoziati su Cert-X (segmento di Euro TLX), con scadenze a massimo 10 mesi (settembre e dicembre 2019; marzo 2020) e barriere continue intraday.

Il valore di emissione è confrontabile a quello dell’azione sottostante ed a scadenza riconoscono un importo più elevato (il bonus, che coincide anche con il cap), permettendo di beneficiare di un rendimento a condizione che il sottostante non scenda al di sotto della barriera; se invece il sottostante tocca la barriera durante la vita del certificato quest’ultimo ne replica linearmente l’andamento.

In entrambi i casi l’investitore non può percepire guadagni superiori a quelli del bonus.

Caratteristiche

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.