Unicredit punta sul mercato auto russo

La jv vedrà la prima banca italiana con una quota di minoranza del 40%

di Enzo Lecci, pubblicato il

Unicredit e Renault-Nissan Alliance hanno siglato un importante accordo per la creazione di un istituto bancario specializzato nell’offerta di una serie di servizi finanziari specificatamente ideati per tutti i clienti Renault, Nissan e Infiniti in Russia.

La quota della joint venture in mano alla banca italiana è pari al 45% mentre la quota di maggioranza (60%) sarà controllata dall’Alliance.

L’obiettivo della nuova piattaforma finanziaria è quello di rafforzare la posizione competitiva dell’Alliance sul mercato auto russo che secondo tutte le proiezioni dovrebbe continuare a crescere anche nei prossimi anni (Mercato auto 2012: la Russia perde quota ma è ancora record). Unicredit entrando comunque con una forte quota nella jv dimostra che non ha nessuna intenzione di perdere il treno vero ovest.

 

Argomenti: Borsa Milano, Unicredit